1 minuto in Borsa 19 gennaio 2017

(Teleborsa) – Seduta prudente per le principali Borse del Vecchio Continente, inclusa Piazza Affari. Acquisti a piene mani su UBI Banca.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti Automotive, Assicurativi e Costruzioni. Tra i più negativi della lista del listino azionario italiano, troviamo i comparti Viaggi e intrattenimento, Utility e Petroliferi.

Lieve aumento per l’Euro/Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,23%.

Tra i dati macroeconomici più importanti, in aumento, oltre le attese degli analisti, il surplus delle partite correnti della Zona Euro, mentre riparte a novembre il settore edile in Italia. Nel pomeriggio sono attesi i sussidi alla disoccupazione e le scorte di petrolio dagli USA.

Attesa una partenza incerta per Wall Street. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove invariato, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.051,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 19 gennaio 2017