1 minuto in Borsa 18 marzo 2019

(Teleborsa) – Giornata sfavillante per Piazza Affari, mentre i principali listini europei si muovono sulla parità.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in primo piano Banco BPM, che mostra un forte aumento del 4,76%. Le peggiori performance si registrano su Juventus, che ottiene -3,14%.

Tra le materie prime, l’oro è sostanzialmente stabile su 1.304,5 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Giappone, il valore della Produzione industriale è -3,4%. Si attende domani dal Regno Unito la diffusione delle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione e del Tasso di Disoccupazione. Ancora domani, in Germania, sarà pubblicato il dato sull’Indice ZEW.

Attesa una partenza positiva per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove in rialzo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 7.349,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 18 marzo 2019