1 minuto in Borsa 18 maggio 2018

(Teleborsa) – Seduta difficile per la Borsa di Milano, che ha agito da freno nel panorama dei mercati europei, i quali scambiano con performance molto contenute.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+1,78%).
I più forti ribassi, invece, si verificano su UBI Banca, che continua la seduta con -5,36%.

Sale lo spread, attestandosi a 156 punti, con un incremento di 6 punti, con il rendimento del BTP decennale pari al 2,18%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Giappone, pubblicati i Prezzi al Consumo, pari a 0,6%.
Un cenno ai dati macro più prossimi.
Lunedì sono in programma dal Giappone la pubblicazione della Bilancia commerciale, e dagli Stati Uniti quella dell’Indice CFNAI.
È previsto martedì ancora dagli Stati Uniti l’annuncio dell’Indice Fed Richmond.

Attesa una partenza contrastata per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove al rialzo, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 6.921,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 18 maggio 2018