1 minuto in Borsa 16 ottobre 2018

(Teleborsa) – Giornata strepitosa per Piazza Affari, che fa ancora meglio della buona performance degli euro listini.

Risultato positivo a Piazza Affari per il settore automotive (+3,52%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto materie prime, che riporta una flessione di -1,09%.

Lo Spread tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco si riduce, attestandosi a 297 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,46%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, pubblicato il dato sull’Indice ZEW in Germania, pari a -24,7 punti, e il dato sui Prezzi al Consumo in Italia, pari a 1,4%. Tra i principali indicatori in arrivo, questo pomeriggio, negli Stati Uniti, sarà pubblicata la Produzione industriale. I mercati sono in attesa dei Prezzi al Consumo dell’Unione Europea, in previsione domani.

Attesa una partenza contrastata per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove al ribasso, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 7.580 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 16 ottobre 2018