1 minuto in Borsa 16 gennaio 2018

(Teleborsa) – Si muovono in territorio positivo i principali mercati di Eurolandia. Sulla stessa scia rialzista il FTSE MIB.

Buona la performance a Milano del comparto Utility (+1,00%).
Tra i più negativi della lista di Milano, troviamo il comparto Materie prime (-1,61%).

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota 138 punti, mostrando un piccolo calo di 3 punti, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,94%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, nel Regno Unito annunciati i Prezzi al Consumo pari a 3%.
In Italia, lo stesso dato si attesta su 0,9%.
Tra i principali dati macroeconomici in arrivo, questo pomeriggio, negli Stati Uniti l’agenda prevede il dato sull’Empire State Index.
Si attende dall’Unione Europea la diffusione della Produzione costruzioni, previsto domani.

Si attende un avvio positivo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.407 punti.

1 minuto in Borsa 16 gennaio 2018