1 minuto in Borsa 15 luglio 2019

(Teleborsa) – Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente. L’incertezza si ha anche sulla piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Amplifon (+3,39%). Le più forti vendite si manifestano su UBI Banca, che prosegue le contrattazioni a -1,47%.

Tra le materie prime, l’oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a 0%.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, pubblicato il PIL della Cina, pari a 1,6%. È previsto domani dal Regno Unito l’annuncio sia del Tasso di Disoccupazione, che delle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione. Sempre domani è in programma il dato sull’Indice ZEW della Germania.

Attesa una partenza stabile per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.969,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 15 luglio 2019