1 minuto in Borsa 15 gennaio 2020

(Teleborsa) – Seduta negativa per il listino milanese, in contro trend rispetto al resto delle Borse europee, che invece scambiano sulla parità.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in primo piano Moncler, che mostra un forte aumento del 2,93%. Le più forti vendite si manifestano su Atlantia, che prosegue le contrattazioni a -3,38%.

Nessuna variazione significativa per il mercato petrolifero, con il petrolio che si attesta sui valori della vigilia a 58,32 dollari per barile.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, pubblicato il dato sulla Produzione industriale in Unione Europea, pari a 0,2%, e il dato sui Prezzi al Consumo nel Regno Unito, pari a 1,3%. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia dei Prezzi alla Produzione, che delle Scorte di Petrolio.

Si attende una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, mentre il future sul Nasdaq 100 scambia a 8.649,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 15 gennaio 2020