1 minuto in Borsa 14 ottobre 2019

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, che fanno un passo indietro.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Juventus, che vanta un incisivo incremento del 2,13%. I più forti ribassi si verificano su Tenaris, che continua la seduta con -2,95%.

Tra le materie prime, seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.495 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, pubblicata la Produzione industriale dell’Unione Europea, pari a 0,4%. È previsto domani sia dalla Cina che dalla Francia l’annuncio dei Prezzi al Consumo. Si attende dalla Germania la diffusione dell’Indice ZEW, previsto ancora domani.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.826,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 14 ottobre 2019