1 minuto in Borsa 14 marzo 2018

(Teleborsa) – Seduta tonica per le borse del Vecchio Continente, che scambiano con un frazionale rialzo. Resta indietro invece la piazza di Milano che non riesce a cogliere il vento europeo degli acquisti.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fineco (+1,34%).
Le peggiori performance, invece, si registrano su Buzzi Unicem, che ottiene -1,82%.

Il Petrolio continua la sessione in rialzo e avanza a 61,15 dollari per barile.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, in Unione Europea annunciata la Produzione industriale, pari a -1%.
In Italia, pubblicate le Vendite al Dettaglio con valore pari a -0,5%.
Tra i principali dati macroeconomici in arrivo, si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione dei Prezzi alla Produzione e delle Vendite industria.

Si attende un avvio positivo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.086,5 punti.

1 minuto in Borsa 14 marzo 2018