1 minuto in Borsa 14 marzo 2017

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Solo Londra resiste alle vendite.

In luce sul listino milanese i comparti Chimici, Sanitario e Siderurgico. Tra i peggiori della lista di Piazza Affari, in maggior calo i comparti Telecomunicazioni, Banche e Costruzioni.

Sui livelli della vigilia lo spread, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,38%.

Tra i dati macroeconomici più importanti, migliorano le aspettative di crescita dell’economia tedesca, mentre la produzione industriale è in rimonta nell’Eurozona a gennaio, ma non abbastanza per soddisfare le attese del mercato. Domani pomeriggio sono attese le vendite al dettaglio e l’inflazione dagli USA.

Attesa una partenza negativa per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in frazionale ribasso, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.388,50 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 14 marzo 2017