1 minuto in Borsa 14 gennaio 2019

(Teleborsa) – Si muove in territorio decisamente negativo Piazza Affari. Stesso andamento al ribasso anche per le principali Borse europee.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Juventus (+1,35%).
I più forti ribassi, invece, si verificano su BPER, che continua la seduta con -3,85%.

Tra le principali materie prime, lieve aumento dell’oro, che sale a 1.293,4 dollari l’oncia.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Unione Europea, pubblicata la Produzione industriale, pari a -1,7%.
Tra i principali indicatori in arrivo, si attende domani dalla Spagna e dalla Francia la diffusione dei Prezzi al Consumo.
I mercati sono in attesa dei Prezzi alla Produzione degli Stati Uniti, in previsione sempre domani nel pomeriggio.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.271 punti.

1 minuto in Borsa 14 gennaio 2019