1 minuto in Borsa 14 dicembre 2016

(Teleborsa) – Milano è debole, in scia alle altre Borse di Eurolandia. Investitori cauti in attesa del meeting della FED.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Mediaset, Banco Popolare e Banca Popolare di Milano. Le peggiori performance, invece, si registrano su Unicredit.

Seduta in lieve rialzo per il petrolio, che avanza a 52,24 dollari per barile.

Tra i dati macroeconomici più importanti, a ottobre, l’industria europea mostra segnali di cedimento, mentre è confermata in lieve recupero l’inflazione in Italia, anche se i prezzi restano in territorio negativo. Nel pomeriggio sono attese le vendite al dettaglio e la produzione industriale dagli USA.

Attesa una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove sulla parità, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.941 punti.

1 minuto in Borsa 14 dicembre 2016