1 minuto in Borsa 13 gennaio 2021

(Teleborsa) – Seduta al ribasso per le principali borse del Vecchio Continente. Tiene invece la piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Hera (+3,84%). Le più forti vendite si manifestano su Leonardo, che prosegue le contrattazioni a -1,91%.

Nel comparto energetico, lieve aumento del petrolio che sale a 53,35 dollari per barile.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, annunciata la Produzione industriale in Unione Europea, pari a 2,5%, e in Italia, dove il valore è -1,4%. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia dei Prezzi al Consumo, che delle Scorte di Petrolio.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 12.877,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 13 gennaio 2021