1 minuto in Borsa 11 ottobre 2021

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, che fanno un passo indietro.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, denaro su Tenaris, che registra un rialzo dell’1,86%. Le più forti vendite si manifestano su Enel, che prosegue le contrattazioni a -2,86%.

Tra le materie prime, l’oro è sostanzialmente stabile su 1.754,2 dollari l’oncia.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Italia, annunciata la Produzione industriale, pari a -0,2%. È previsto domani dal Regno Unito l’annuncio sia del Tasso di Disoccupazione, che delle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione. Ancora domani, in Germania, sarà pubblicato il dato sull’Indice ZEW.

Attesa una partenza negativa per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove in ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 14.708,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 11 ottobre 2021