1 minuto in Borsa 11 gennaio 2021

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, colpiti da vendite sparse.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo STMicroelectronics (+1,91%). I più forti ribassi si verificano su Unicredit, che continua la seduta con -2,01%.

Sul mercato delle materie prime, nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.848,9 dollari l’oncia.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Cina, pubblicati i Prezzi al Consumo, pari a 0,2%. È previsto mercoledì sia dall’Unione Europea che dall’Italia l’annuncio della Produzione industriale. Domani è in programma il dato sulle Vendite al Dettaglio sempre dell’Italia.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 13.045,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 11 gennaio 2021