1 minuto in Borsa 1 aprile 2020

(Teleborsa) – Giornata difficile per Piazza Affari, che scambia in pesante ribasso, assieme agli altri Eurolistini.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in evidenza Atlantia, che mostra un forte incremento del 4,55%.

I più forti ribassi si verificano su Exor, che continua la seduta con -6,30%. Nel comparto energetico, lieve aumento per il petrolio, che mostra un rialzo dello 0,39%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, pubblicati in Unione Europea il dato sul Tasso di Disoccupazione, pari a 7,3%, e il dato sul PMI manifatturiero, che si attesta su 44,5 punti. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia dell’ISM manifatturiero, che degli Occupati ADP.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.563,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 1 aprile 2020