Vaccini Covid, come arrivare a quota un milione in Italia: c’è la strategia

Il generale Figliuolo spiega il suo piano per raggiungere quota un milione di somministrazioni del vaccino anti-Covid in Italia

Raggiunta la tanto inseguita quota 500mila vaccinazioni anti-Covid in un giorno, il commissario straordinario all’emergenza Francesco Figliuolo punta adesso al milione. Lo dice annunciando la conquista del risultato fissato come da programma: sono state 508.158 le somministrazioni in 24 ore il 29 aprile, quasi tante quante quelle effettuate il 30 aprile, per la precisione 492.660 dosi. L’obiettivo è adesso di raddoppiare la posta entro giugno.

Vaccini Italia, obiettivo 1 milione di dosi: il traguardo

Lo dichiara il generale convinto di potere procedere a ritmi superiori del tetto di 500mila iniezioni giornaliere appena sfondato. “Non dobbiamo fare scorte, ma veleggiare tra l’88 e il 92% di dosi utilizzate rispetto alle consegne. In Italia c’è tutto, grazie a Speranza abbiamo accordi con i medici di famiglia. Hanno aderito 30 mila, con 10 fiale al giorno siamo a 300 mila. Poi ci sono 10 mila farmacie. E 60 mila dosi le possono fare i dentisti” spiega in un’intervista a Repubblica.

A sostegno delle sue ambizioni, la consapevolezza che i problemi dei ritardi e dei tagli delle consegne dei vaccini contro il coronavirus da parte delle case farmaceutiche sembrano essere pian piano superati e che a maggio sono attese in Italia 17 milioni di fiale, 30 milioni nel mese di giugno.

Potendo contare su 730 aziende censite per essere utilizzate come punti vaccinali per i lavoratori, è così che il generale Figliuolo prevede di cominciare a immunizzare la popolazione nella fascia 45-49 anni a metà giugno e dai 40 ai 44 anni da metà luglio.

Un passo alla volta: avendo messo in sicurezza quasi la totalità degli over 80 mancano ancora da completare tutte le vaccinazioni degli over 65. Per questo la quota di un milione di somministrazioni al giorno rimane il traguardo di una maratona ancora lunga. L’idea sarebbe quella di, una volta chiusa la campagna per i soggetti maggiormente a rischio, aprire poi all’immunizzazione senza fasce d’età e senza prenotazione, mettendo a disposizione degli over 30 anche “centri vaccinali nelle località turistiche”.

Vaccini Covid, come arrivare a quota un milione: i Paesi nel mondo

In questo senso ci sono pochi esempi al mondo di Paesi che hanno raggiunto il risultato di un milione di vaccini quotidiani contro il Covid-19, a parte nazioni con volumi demografici a se stanti come Stati Uniti, Cina e India.

Uno di questi è la Germania che da pochi giorni ha raggiunto il record europeo di somministrazioni in 24 ore, battendo mercoledì con 1.088.952 iniezioni il precedente primato di 874mila stabilito dal Regno Unito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccini Covid, come arrivare a quota un milione in Italia: c’è ...