Covid, nuovo ceppo del virus più contagioso: allerta rossa in Uk

Il premier inglese Boris Johnson ha confermato quanto si temeva: l'insorgenza di un nuovo ceppo di coronavirus più infettivo in Gran Bretagna

Il primo ministro Boris Johnson ha tenuto un discorso straordinario ai cittadini del Regno Unito in compagnia del consigliere governativo alla salute Chris Whitty e il consigliere scientifico Sir Patrick Vallance per annunciare nuove restrizioni con l’equivalente della zona rossa italiana e la scoperta di un nuovo ceppo di coronavirus che si sta diffondendo rapidamente nella zona meridionale e orientale dell’Inghilterra.

Nuovo ceppo di coronavirus: il discorso di Boris Johnson alla nazione

“Da primo ministro è mio dovere prendere decisioni difficili, fare ciò che è giusto per proteggere le persone di questo Paese”, ha dichiarato Boris Johnson. “Date le evidenze scientifiche di una nuova variante del coronavirus, e il rischio potenziale che rappresenta, con il cuore pesante devo dirvi che non possiamo andare avanti con il Natale come avevamo previsto”.

“Abbiamo detto durante tutta la pandemia che dobbiamo essere guidati dalla scienza. Quando la scienza cambia, dobbiamo cambiare i nostri interventi”. Agendo adesso, ha sottolineato, sarà possibile salvare vite e salvare le feste del futuro.

Nuovo ceppo di coronavirus più contagioso: allerta per l’indice Rt

Secondo quanto dichiarato dal primo ministro britannico, il nuovo ceppo di Sars-Cov-2 sarebbe tra il 50% e il 70% più contagioso di quello che ha già colpito il Regno Unito e l’Europa. Potrebbe spingere velocemente in alto l’indice Rt.

Ancora non è chiaro se il nuovo ceppo possa essere anche più dannoso, ma fonti ospedaliere collegherebbero il nuovo picco di ricoveri di pazienti in condizioni gravi proprio a questo cambiamento del virus. Inoltre si teme che il vaccino anti Covid possa perdere efficacia.

Nuovo ceppo di coronavirus in Uk: anche Londra in zona 4

Vista l’elevata facilità di trasmissione della nuova tipologia di Sars-Cov-2, Boris Johnson ha deciso di istituire la zona di livello 4, corrispondente alla nostra zona rossa, con restrizioni più dure che saranno valide almeno fino al 30 dicembre e saranno in vigore anche a Londra.

  • Chiusura dei negozi essenziali e le palestre a partire da mezzanotte nella zona 4.
  • Raccomandazione di rimanere a casa.
  • Divieto di riunirsi per le feste di Natale se si vive in zona 4, possibilità di riunirsi solo il giorno di Natale per le zone 1, 2 e 3.
  • Raccomandazione di non viaggiare all’estero.
  • Divieto di ingresso e uscita dalla zona 4, con la raccomandazione di rimanere comunque all’interno della propria zona anche per la 1, la 2 e la 3.
  • Possibilità di incontrare solo un congiunto non convivente e solo all’aperto.
  • Sarà permesso partecipare alle celebrazioni religiose e a gruppi di supporto.

La zona 4 sarà attiva nei territori di Kent, Buckinghamshire, Berkshire, Surrey (a eccezione di Waverley), nei distretti di Gosport, Havant, Portsmouth, Rother e Hastings, tutti i borough e la città di Londra, Bedford, Central Bedfordshire, Milton Keynes, Luton, Peterborough, Hertfordshire, Essex (a eccezione di Colchester, Uttlesford e Tendring).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, nuovo ceppo del virus più contagioso: allerta rossa in Uk