Nuova ordinanza De Luca, col piano vaccini per le isole “Covid free” sfida Figliuolo

De Luca sfida Figliuolo: cosa prevede la nuova ordina e il piano vaccini per le isola "Covid free" della Campania

Non sono bastate le avvertenze di Figliuolo, che aveva inviato la Campania a seguire le regole stabilite, a livello nazionale, per la gestione della campagna vaccinale: Vincenzo De Luca, Presidente di Regione, ha deciso comunque di mettere in pratica il suo piano “Isole Covid free”, destinando i vaccini ai residenti-lavoratori nelle località turistiche. In deroga alla normativa ordinaria, non seguirà solo il criterio anagrafico, ma destinerà una corsia preferenziale alle zone che, a partire da questa estate, sono pronte ad accogliere quanti più turisti in piena sicurezza, garantendo in questo modo la ripresa dell’attività e dell’economia campana.

Nuova ordinanza De Luca: vaccini alle isole per creare zone “Covid free”

È attesa la firma del Presidente De Luca sulla nuova ordinanza regionale per la gestione del piano vaccini in Campania. L’obiettivo, stando a quanto spiegato, è quello di rendere le località turistiche, in particolar modo le isole, “Covid free”. Così facendo si punta a far ripartire il turismo, attirando quanti più visitatori in estate (periodo di maggiore afflusso) e assicurando uno slancio alla ripresa economica delle zone più colpite dall’emergenza sanitaria in Italia, ma sempre in sicurezza.

“Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, firmerà in giornata un’ordinanza sulle modalità della campagna vaccinale di massa nelle isole del golfo di Napoli”, ha riportato l’Ansa, confermando in questo modo intenzioni che erano state già annunciate qualche settimana fa.

Cosa prevede il piano vaccini isole “Covid free” di De Luca

Il piano di De Luca si ispira in qualche modo a quello già messo in atto in Grecia. Rispetto a quanto stabilito dalla campagna vaccinale nazionale, dove – dopo aver vaccinato soggetti a rischio e fragili – si sta procedendo per fasce d’età tenendo conto dei residenti su tutto il territorio, la Regione Campania per Ischia, Capri e Procida farà partire un calendario che prevede vaccinazioni – per fasce di età decrescenti – destinato a tutti i cittadini aventi stabile residenza o domicilio sulle isole.

Prima, però, anche in questo caso si darà priorità ai soggetti fragili ancora non vaccinati. Dopo di che, si passerà ai lavoratori : “Avvenuta somministrazione ad almeno il 90% dei residenti in ciascuna fascia – riporta l’Ansa – si procederà alla vaccinazione dei cittadini stabilmente impegnati in attività lavorativa sui territori isolani”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nuova ordinanza De Luca, col piano vaccini per le isole “Covid f...