Macron prolunga il lockdown della Francia, per l’Olanda invece sei subito guarito

La Francia allunga le chiusure, l'Italia medita su come gestire al meglio la fase 2. Intanto, in Olanda fanno discutere le indicazioni del governo sulla gestione dell'emergenza

Il lockdown è stato un antidoto necessario, seppur incredibilmente doloroso per tutti, per affrontare l’emergenza sanitaria. Da oggi l’Italia inizia lentamente a svoltare, ma non ovunque, non in maniera omogenea.

I benefici del lockdown

Secondo uno studio appena pubblicato, dall’inizio dell’epidemia al 25 marzo scorso le restrizioni alla mobilità decise dal governo italiano hanno evitato il ricovero ospedaliero di almeno 200mila persone, riducendo progressivamente la capacità di contagio del 45% Ora, mentre il Governo Conte è alla prese con la definizione di una possibile road map che scandisca la fase 2, altrove le strategie messe in campo sono diverse.

In Francia, ad esempio, Emmanuel Macron ha stabilito il prolungamento delle chiusure fino all’11 maggio. Ma le scuole, assicura il presidente francese, riapriranno. Macron ha chiesto al governo di approvare entro mercoledì misure aggiuntive di sostegno economico ai cittadini, in particolare alle famiglie in difficoltà e ai settori economici più colpiti dalla crisi del Coronavirus.

Il “mea culpa” di Macron

“L’epidemia comincia a rallentare. I risultati ci sono. Gli ingressi in rianimazione diminuiscono. La speranza rinasce” ha detto in un messaggio alla nazione, annunciando che le misure di “più rigido” confinamento continueranno fino a lunedì 11 maggio. Macron ha poi riconosciuto che ci sono state “falle” nel sistema: “Non eravamo abbastanza preparati” ammette.

Cosa riapre dopo l’11 maggio

L’11 maggio prossimo sarà l’inizio di quella che chiama “una nuova tappa”, “progressiva”, visto che “l’obiettivo principale resta la salute di tutti i francesi. Da quel giorno la Francia riaprirà progressivamente asili, scuole e università. Fino a metà luglio, invece, dovranno restare chiusi cinema, teatri, ristoranti, bar, hotel, musei, sale da concerto.

Obbligo delle mascherine

Ci sarà l’obbligo di indossare le mascherine. Dal giorno della fine del lockdown, gli ospedali, i laboratori di analisi, i medici di famiglia dovranno essere in grado di testare chiunque al primo sintomo e metterlo in quarantena immediatamente. Dalla ripresa delle condizioni normali di libera circolazione saranno esclusi, in un primo tempo, le persone anziane e i più vulnerabili. Ogni francese sarà poi dotato di una mascherina per la circolazione in pubblico, perché l’obbligo di indossarla potrebbe diventare “sistematico”.

Per l’Europa “è il momento della verità” e della sua “rifondazione” ha dichiarato Macron. “Le prime decisioni sono andate nella direzione giusta, ma ora serve più ambizione”: serve una solidarietà mondiale e bisogna pensare di azzerare il debito dei paesi poveri dell’Africa.

Gravi dubbi sulla posizione dell’Olanda

Fa invece parecchio discutere la presa di posizione dell’Olanda, che in questa gestione della crisi si è già contraddistinta per il suo no vigoroso agli Eurobond per cui spingeva invece la squadra di Conte.

Nelle Faq emanate dal governo olandese per chiarire i comportamenti da tenere nel caso si sospetti di essere stati contagiati, si legge:

Penso di avere il Coronavirus. Cosa dovrei fare?
Se ti senti meglio e non hai sintomi per 24 ore, sei guarito. Non puoi più infettare gli altri.
Vivo con qualcuno che ha febbre e difficoltà respiratorie. Cosa dovrei fare?
Chiama il tuo dottore se i sintomi peggiorano (febbre sopra i 38 gradi e difficoltà a respirare) o se hai bisogno di assistenza medica. Tutti i membri della famiglia possono lasciare di nuovo la casa se nessuno ha avuto sintomi per 24 ore.

Diversi gli scienziati che si sono scagliati contro la posizione olandese. “Mi sembra un buon modo per mandare in giro la gente con patente di infettare”, è stato il commento di Lopalco, seguito da quello di Burioni: “L’erba del vicino non è sempre più verde”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Macron prolunga il lockdown della Francia, per l’Olanda invece s...