Covid, addio mascherine (ma non solo) per i vaccinati: le nuove regole CDC

Le nuove linee guida valide per chi si è immunizzato negli USA rappresentano il primo passo verso il graduale ritorno alla normalità

Un barlume di speranza arriva da Oltreoceano, negli Stati Uniti le autorità stanno iniziando ad allentare le restrizioni per chi ha già ricevuto il vaccino Covid: per questi il ritorno alla normalità è vicino, e se l’Italia raggiungesse le stesse percentuali di persone vaccinate nelle prossime settimane, potrebbero presto venire meno anche da noi i divieti e gli obblighi che ci accompagnano da un anno, come indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno reso note le nuove regole valide per chi si è immunizzato negli USA, pubblicando le linee guida che disciplinano il graduale ritorno alle attività quotidiane della comunità.

Cosa possono fare le persone vaccinate: dalle mascherine alle visite ad amici e parenti

Lunedì 8 marzo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno pubblicato la prima guida valida per le persone completamente vaccinate contro il Covid, che una volta immunizzati potranno riprendere in sicurezza alcune delle attività quotidiane fino ad ora vietate.

Le nuove regole includevano raccomandazioni su come e quando un individuo completamente vaccinato avrebbe potuto far visita a chi, come lui, aveva ricevuto entrambe le dosi del vaccino anti Covid. Successivamente, tenendo conto della curva pandemica e dell’andamento dei contagi, i CDC sono poi intervenuti aggiornando le linee guida in merito agli incontri e le attività concesse ai vaccinati in presenza di individui non vaccinati.

Nello specifico, alle persone vaccinate è concesso:

  • fare visita/recarsi in casa di altre persone senza indossare la mascherina o mantenere il distanziamento qualora l’incontro avvenga con altri individui vaccinati;
  • fare visita/recarsi in casa di altre persone senza indossare la mascherina o mantenere il distanziamento anche se l’incontro avviene con individui non vaccinati ma considerati comunque a basso rischio di contrarre infezioni o sviluppare malattie gravi in caso di contagio Covid.

I vaccinati potranno inoltre astenersi dalla quarantena cautelare qualora siano entrati in contatto con qualcuno che è risultato positivo al Covid, ma sempre se non manifestano sintomi tipici del virus.

Restrizioni sempre valide nei luoghi pubblici e affollati, anche per chi ha ricevuto il vaccino Covid

L’allentamento delle restrizioni, come abbiamo visto, è valido per gli ambienti domestici e privati. Per quanto riguarda i luoghi pubblici, invece, chi ha ricevuto il vaccino Covid negli Stati Uniti dovrà attenersi alle regole vigenti per la comunità.

“Ci sono alcune attività che le persone completamente vaccinate possono iniziare a riprendere ora nelle proprie case. Tutti, anche quelli vaccinati, dovrebbero però continuare a rispettare le strategie di mitigazione quando si trovano in ambienti pubblici. Man mano che la scienza si evolve e sempre più persone vengono vaccinate, continueremo a fornire più indicazioni per aiutare le persone completamente vaccinate a riprendere in sicurezza più attività “, ha infatti spiegato il direttore del CDC Rochelle P. Walensky.

Sebbene le nuove linee guida rappresentino un primo passo verso il ritorno alla normalità, la stragrande maggioranza delle persone negli USA deve essere vaccinata completamente prima che le disposizioni anti Covid possano essere revocate su larga scala. Fino ad allora, è importante che tutti continuino a rispettare le misure di sicurezza per proteggere il gran numero di individui che non hanno ancora ricevuto il vaccino e/o non possono considerarsi immunizzati. Va ricordato, a tal proposito, che una persona è considerata completamente vaccinata due settimane dopo aver ricevuto l’ultima dose del vaccino.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, addio mascherine (ma non solo) per i vaccinati: le nuove regole...