Conte e il compenso milionario, riesplode la bufala. Quanto guadagna davvero il premier

Come già accaduto durante la prima fase della pandemia, anche in questa seconda ondata, a poche ore dal nuovo Dpcm, torna la fake news sul premier

Non bastano i negazionisti a rilanciare notizie false, e pericolose, come quella dei pronto soccorso vuoti e delle sale d’attesa semi-deserte, con tanto di video montati ad arte e girati in luoghi che non sono certo quelli menzionati. Ora torna in pompa magna anche la bufala dello stipendio di Giuseppe Conte tanto cara ai sovranisti.

La notizia non è nuova, perché già mesi fa, in pieno lockdown, mentre il premier era alle prese con una complicatissima gestione della prima fase della pandemia, era stato preso di mira dagli haters che si erano divertiti prima a rilanciare sui social le cifre, false, del suo compenso, e poi si erano scagliati anche contro la sua compagna, Olivia Paladino, per una presunta borsa Hermès da 80mila euro.

La bufala sullo stipendio milionario di Conte

Ora, in questa delicatissima seconda ondata e proprio nei giorni in cui si decidono altre pesanti misure restrittive nel nuovo Dpcm che prenderà forma a brevissimo per contrastare l’avanzata del Covid in Italia, torna a popolare le bacheche social di numerosi italiani una sorta di infografica in cui viene riportato il presunto stipendio di Conte: una cifra superiore ai 100mila euro mensili addirittura, per cui in un anno il premier si porterebbe a casa ben oltre 1 milione di euro.

Secondo la fake news, si tratterebbe esattamente di un compenso mensile di 100.615,92 euro, pari a 1.207.391 euro l’anno. Tutto falso, come sottolinea il sempre attento sito anti fake news Bufale.net.

Stando ai dati disponibili reali che noi di QuiFinanza abbiamo trovato proprio sul sito della Presidenza del Consiglio, nell’ambito del sistema “Amministrazione trasparente”, l’indennità spettante al Presidente del Consiglio dei ministri non parlamentare, ai sensi della legge 9 novembre 1999, n.418, è esattamente di 88.353,98 all’anno, importo pari all’80% dell’indennità di 110.442,48 prevista dall’articolo 1 della stessa legge, decurtato su richiesta del premier stesso.

La verità sulla dichiarazione dei redditi di Conte

La cifra di 1.207.391 nella fake news non è citata a caso, perché prende spunto dalla dichiarazione dei redditi di Conte del 2019, anch’essa pubblicata sul sito della Presidenza del Consiglio.

In realtà questo numero particolarmente elevato è legata al fatto che il premier l’anno scorso è stato costretto a chiudere tutti gli incarichi pendenti, fatturando dunque in poche settimane cifre che, se non fosse stato presidente, avrebbe incassato in maniera molto più dilazionata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Conte e il compenso milionario, riesplode la bufala. Quanto guadagna d...