Silvio Berlusconi positivo al Covid: il tampone al rientro dalla Sardegna

L'ex premier è asintomatico e in isolamento domiciliare ad Arcore, è risultato positivo dopo un soggiorno in Sardegna

Silvio Berlusconi è positivo al coronavirus. Lo comunicano fonti di Forza Italia. È asintomatico e si trova in isolamento nella sua residenza ad Arcore dove trascorrerà la quarantena. Come lui anche i due figli Luigi, 31 anni, e Barbara, 36 anni, che ha avvertito sintomi durati un paio di giorni.

Silvio Berlusconi positivo al Covid: le condizioni

Il suo medico, il prof. Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell’ospedale San Raffaele di Milano, ha spiegato che l’ex premier 84enne “è asintomatico ed è in isolamento domiciliare, come da disposizioni regionali”.

“Il Presidente continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto. Continuerà in ogni caso a sostenere i candidati di Forza Italia e del centro-destra alle elezioni regionali ed amministrative, con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social” recita un comunicato del suo ufficio stampa.

Silvio Berlusconi positivo al Covid: il rientro dalla Sardegna

Quando il caso Billionaire è scoppiato con 58 contagiati tra i dipendenti del locale sulla Costa Smeralda e poi lo stesso Briatore è risultato positivo al Covid-19, si era temuto che anche Silvio Berlusconi potesse essere infetto.

Il 12 agosto, infatti, qualche giorno prima di essere ricoverato al San Raffaele, Flavio Briatore aveva pubblicato su Instagram un video insieme a Berlusconi in cui diceva: “Grande giornata oggi. Sono venuto a trovare il mio amico presidente. A cui voglio tanto bene. Lo trovo in forma. Bravo Silvio”.

Il giorno della notizia della positività del patron, Berlusconi si era sottoposto al doppio tampone per il Covid-19, risultato in quell’occasione negativo.

Il leader di Forza Italia, ha effettuato il test per il coronavirus di rientro da un soggiorno in Sardegna. Fonti del partito avrebbero riferito come il controllo fosse da prassi per il Cavaliere una volta a settimana, sin dall’inizio dell’epidemia.

Il fratello Paolo ha rassicurato sulle sue condizioni: “Oggi ha lavorato, sta bene, compatibilmente con il virus che ha preso. Sintomi non ne ha, quindi vista la sua costituzione molto forte dovrebbe farcela senza problemi. L’ho sentito assolutamente tranquillo, consapevole che non si sa come lo abbia preso.”

“D’altronde tutti quelli che lo hanno preso non sanno da dove è arrivato, è nell’ordine delle cose. Abbiamo superato tante cose, superiamo anche questa – ha detto Paolo Berlusconi – Noi avevamo già fatto tutti il tampone, ho visto mio fratello l’ultima volta ieri, quindi coscienziosamente ci siamo messi in autoisolamento da oggi, per precauzione e per qualche giorno, previo tampone che andremo a fare”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Silvio Berlusconi positivo al Covid: il tampone al rientro dalla Sarde...