Sea Watch, GdF sequestra nave. Ira Salvini: “Chi li ha autorizzati?”. Tensione con i 5Stelle

Il Ministro dell'Interno vede lo sbarco in diretta Tv

Altro capitolo nella lunga e infinita querelle sul tema, sempre attuale, dei migranti.

“Fino a quando sono ministro io quella nave in un porto italiano non entra e non sbarca nessuno”, aveva garantito il Ministro dell’Interno quando la Sea Watch 3 aveva ignorato la sua diffida e si era presentata davanti al porto di Lampedusa ottenendo l’autorizzazione all’ancoraggio alla fonda.

Poco dopo 47 migranti rimasti a bordo della nave della Ong tedesca sono scesi a terra. Sequestro della nave d’iniziativa della Guardia di finanza, perquisizione e contestuale sbarco di tutti i migranti.

Salvini: “Pronto a denunciare anche i magistrati” – “Sono pronto a denunciare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina chiunque sia disponibile a far sbarcare gli immigrati irregolari da una nave fuorilegge. Questo vale anche per organi dello Stato: se questo procuratore autorizza lo sbarco, io vado fino in fondo”. Il riferimento è al procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio: il blocco dell’imbarcazione, infatti, è finalizzato a fare i necessari accertamenti e a verificare se la condotta del comandante della nave abbia violato la legge. Ma porta con sé anche lo sbarco dei migranti che “messi in salvo saranno affidati a personale della Questura di Agrigento per la identificazione e per i necessari atti di polizia giudiziaria” ha detto Patronaggio.

Salvini vede lo sbarco in diretta tv: se qualcuno ha aperto il porto risponderà a italiani – Nel mirino del leader del Carroccio finiscono anche gli alleati di Governo: “Se qualche ministro ha dato l’autorizzazione a sbarcare gli immigrati ne risponderà davanti agli italiani, se qualcuno vuole aprire i porti e aiutare gli scafisti ne risponderà davanti agli italiani”, dice apertamente Salvini, ospite a “Non è L’arena”

La replica di Toninelli: Salvini si informi – “Porti chiusi a Sea watch come a tutte le navi che non rispettano le convenzioni internazionali. Salvini, se ha qualcosa da dirmi, me la dica in faccia. Non parli a sproposito del sottoscritto in Tv” replica il Ministro Toninelli in una nota.

“E’ evidente che l’epilogo della vicenda è legato al sequestro della nave da parte della magistratura, non serve un esperto per capirlo. Magari il ministro dell’Interno si informi prima di parlare. E trovi soluzioni vere sui rimpatri, non ancora avviati a distanza di un anno da quando, come titolare del Viminale, è il responsabile della sicurezza nazionale”.

Sea Watch, GdF sequestra nave. Ira Salvini: “Chi li ha autorizza...