Scontro Salvini-Gruber: “Antipatica”. “Resti a casa, o al ministero”

Dopo Fazio, il ministro degli Interni trova il modo di battibeccare anche con la conduttrice di La7

Dopo la reiterata querelle con Fabio Fazio, accusato di guadagnare troppo e dunque non degno della presenza televisiva del ministro in qualità di ospite, Matteo Salvini battibecca a distanza anche con Lilli Gruber. Motivo: anche in questo caso un invito in tv, al programma ‘Otto e Mezzo’ condotto ogni sera dalla ex giornalista Rai ora a La7.

“Non ho mica voglia ma domani devo andare dalla Lilli Gruber, simpatia portami via”. Sono queste le parole di Salvini riguardo l’invito a partecipare al programma di La7. “Domani mi tocca che già domenica dovevo andare da Fazio e non sono andato. Mi han detto che c’è rimasto male e che non ho risposto. Non è vero che non ho risposto, gli ho detto che andavo se si dimezzava lo stipendio”.

Scatta subito la replica di Lilli Gruber: “Leggo che il ministro Salvini non ha voglia di venire domani a Otto e mezzo e che ne fa una questione di simpatia. Visto che si è proposto lui e visto che chi viene da noi lo fa volentieri, se ha un problema il senatore Salvini può restare a casa o preferibilmente al ministero”.

Scontro Salvini-Gruber: “Antipatica”. “Resti a casa,...