Fase 2, cosa si sa della task force capeggiata da Colao per la ripartenza

Guidata dall'ex ad di Vodafone, la squadra di diciassette esperti in diversi campi, che lavorano in Italia e all'estero, pianificherà la ripartenza

Saranno diciassette gli esperti che faranno parte della task force annunciata in conferenza stampa dal premier Giuseppe Conte, per preparare la ripartenza economica del Paese. Una squadra, di cui farà parte anche il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, che affiancherà il comitato tecnico-scientifico, e che avrà l’arduo compito di ripensare i modelli economici e di lavoro che reggono l’Italia, e adattarli alle successive fasi dell’emergenza Coronavirus.

Tra gli obiettivi del gruppo, quello di riorganizzare gli spostamenti, regolamentare i mezzi pubblici, riprogrammare la graduale riapertura di tutte le attività: una tabella di marcia che necessita di competenze solide, riconosciute, e soprattutto variegate. Ecco perché, tra i nomi scelti dal Governo, ci sono esperti di psicologia, tecnologia, economia e altro ancora. Che lavorano in Italia, o che si sono fatti conoscere, con successo, all’estero, anche nelle più prestigiose università del mondo. Non avranno deleghe speciali, ma un incarico di consulenza di alto livello, a titolo gratuito, salvo rimborsi per le spese di viaggio.

Chi è Vittorio Colao, scelto alla guida della task force

Il team sarà capeggiato Vittorio Colao, ex amministratore delegato di Vodafone. Nato a Brescia il 3 ottobre del 1961, è laureato in Economia e Commercio alla Bocconi e ha conseguito poi un MBA all’Università di Harvard. All’inizio del suo percorso professionale, ha lavorato a Londra presso Morgan Stanley. Tornato a Milano, ha lavorato per Mckinsey & Company. Nel 1996 è diventato Direttore Generale di Omnitel Pronto Italia, mentre nel 1999, quando Vodafone acquisì Omnitel, è diventato amministratore delegato della divisione italiana. Tra il 2001 e il 2004 è stato anche amministratore delegato di Vodafone per Europa meridionale, Medio Oriente e Africa.

Nel 2004, uscito da Vodafone, è diventa Amministratore Delegato di Rcs MediaGroup. Nel 2006 è tornato in Vodafone, con l’incarico di vice amministratore delegato per l’Europa. Due anni dopo, è infine diventato Amministratore Delegato dell’intera società dopo le dimissioni di Arun Sarin. Colao ha lasciato la carica di amministratore delegato di Vodafone del 2018, ed è stato sostituito dal britannico Nick Read.

Tutti i nomi

Oltre a Colao, l’elenco completo dei membri della task force comprende:

  • Elisabetta CAMUSSI. Professoressa di Psicologia sociale, Università  degli Studi di Milano Bicocca
  • Roberto CINGOLANI, Responsabile Innovazione tecnologica di Leonardo, già  Direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT)
  • Riccardo CRISTADORO, Consigliere economico del Presidente del Consiglio – Senior Director del Dipartimento economia e statistica, Banca d’Italia
  • Giuseppe FALCO, Amministratore Delegato per il Sistema Italia-Grecia-Turchia e Senior Partner & Managing Director di The Boston Consulting Group (BCG)
  • Franco FOCARETA, Ricercatore di Diritto del lavoro, Università  di Bologna Alma Mater Studiorum
  • Enrico GIOVANNINI, Professore di Statistica economica, Università  di Roma Tor Vergata
  • Giovanni GORNO TEMPINI, Presidente di Cassa Depositi e Prestiti
  • Giampiero GRIFFO, Coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità
  • Filomena MAGGINO, Consigliera del Presidente del Consiglio per il benessere equo e sostenibile e la statistica – Professoressa di Statistica sociale, Università  di Roma La Sapienza
  • Mariana MAZZUCATO, Consigliera economica del Presidente del Consiglio – Director and Founder, Institute for Innovation and Public Purpose, University College London
  • Enrico MORETTI, Professor of Economics at the University of California, Berkeley
  • Riccardo RANALLI, Dottore commercialista e revisore contabile
  • Marino REGINI, Professore emerito di Sociologia economica, Università  Statale di Milano
  • Raffaella SADUN, Professor of Business Administration, Harvard Business School
  • Stefano SIMONTACCHI, Avvocato, Presidente Fondazione Buzzi
  • Fabrizio STARACE, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’AUSL di Modena – Presidente della Società  Italiana di Epidemiologia Psichiatrica (SIEP)
  • Domenico ARCURI, Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19
  • Angelo BORRELLI, Capo Dipartimento Protezione Civile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fase 2, cosa si sa della task force capeggiata da Colao per la riparte...