Elezioni, ecco tutti i 101 simboli depositati: spunta anche Draghi “fake”

Sono 101 i simboli unici depositati al Viminale per le Politiche del 25 settembre, con non poche sorprese. 98 i soggetti politici che li hanno presentati

Si sono chiusi i termini per la presentazione dei simboli che correranno alle prossime elezioni politiche del 25 settembre. Sono 101 i simboli unici depositati al Viminale, con non poche sorprese. 98 i soggetti politici che hanno presentato i 101 simboli.

I simboli più “strani”

Tra le curiosità, ci sono ad esempio D.A.I.N.O-Difesa animalista indipendente nazionale organizzata, Panzironi-per Rivoluzione Sanitaria, Sacro Romano Impero Cattolico, Rinascimento di Vittorio Sgarbi, che mostra un dettaglio della Cappella Sistina di Michelangelo, la famosa creazione di Adamo per mano di Dio, e i Cattolici popolari uniti, su cui compare – come per altri 4 partiti – uno scudo crociato, in questo caso in parte coperto da un cuore che ricorda quello del Ppe, e un’aquila.

Ci sono poi i vecchi nostalgici della Prima Repubblica, tipo il Partito comunista italiano e il Partito comunista dei lavoratori, con falce e martello, ma anche la foglia di edera per il Partito repubblicano, la rosa nel pugno per la lista Pannella e il garofano del Nuovo Psi.

Per quanto riguarda il Pd, il partito di Enrico Letta ha consegnato due contrassegni, uno per l’Italia e uno per l’estero, e Alleanza Verdi e Sinistra ha depositato, oltre a quello nazionale, due varianti per le minoranze linguistiche.

Draghi in corsa alle elezioni?

Ma una delle cose più strambe si è vista quando è stato notato il simbolo di una lista dal nome Italiani con Draghi-Rinascimento. Si tratta però di un’iniziativa che “non ha nessuna avallo” da parte del premier Mario Draghi, di cui lo stesso presidente del Consiglio “non era al corrente” spiegano da Palazzo Chigi.

Peraltro si tratta di qualcosa di illegale, perché la presentazione di un simbolo che riporta un nome senza il consenso del diretto interessato viola le regole di trasparenza. Ergo, quasi certamente il simbolo verrà annullato.

Qui trovate il programma elettorale del centrodestra e qui quello del Movimento 5 Stelle.

La lista dei 101 simboli alle Politiche 2022 (in attesa dell’ok del Viminale)

Ma eccoli tutti e 101 i simboli che potremmo veder comparire sulla scheda elettorale il 25 settembre, fatta salva la possibilità che alcuni vengano esclusi dal Ministero dell’Interno, come detto sopra:

  1. Pli Partito Liberale Italiano
  2. Maie – Movimento Associativo Italiani all’estero con Merlo
  3. Sacro Romano Impero Cattolico
  4. Liga Veneta Repubblica
  5. Mpl-Movimento Politico Libertas
  6. Partito Unione Nazionale Italiana
  7. Azione-Italia Viva-Calenda
  8. Mastella Noi di Centro Europeisti
  9. Lega-Salvini Premier
  10. De Luca Sindaco D’Italia-Sud chiama Nord
  11. Moderati
  12. Gilet Arancioni
  13. Unione Cattolica Italiana
  14. Sud chiama Nord-Giarrusso
  15. Partito Pensionati al Centro
  16. Panzironi-per Rivoluzione Sanitaria
  17. Per l’Italia con Paragone-Italexit
  18. Partito Gay Lgbt+
  19. Democrazia Cristiana
  20. Pci
  21. Naturalismo-Movimento Internazionale
  22. Vita
  23. Südtiroler Volkspartei
  24. Movimento delle Libertà
  25. Partito Sardo D’Azione
  26. Movimento Poeti d’Azione
  27. Popolo Idea Libertà, Cambiamo!
  28. Innovazione Italia
  29. Free
  30. Ppa-Popolo Partite Iva
  31. Moviment Friûl
  32. Partito Comunista dei Lavoratori
  33. Nuova Italia
  34. Democrazia Liberale
  35. Partito della Follia
  36. La luce del Sud-Giusy Papale
  37. Viva la libertà-Giunta Presidente
  38. Gente D’Italia-Popolo libero solidale
  39. Use-Stati Uniti d’Europa degli Stati aderenti all’Euro
  40. Partito Repubblicano italiano
  41. Pli Partito Liberale italiano
  42. Lista Marco Pannella
  43. Forza Italia-Berlusconi Presidente
  44. Alternativa per l’Italia-No Green Pass
  45. Forza del Popolo
  46. Musso Premier-L’Italia s’è desta
  47. Italia Moderata
  48. Noi Moderati
  49. Alternativa
  50. Democrazia Cristiana
  51. Alternativa Popolare
  52. Partito degli Europei e dei Liberali
  53. Forza Nuova – Apf
  54. Impegno Civico-Di Maio
  55. La gente come noi
  56. Esseritari
  57. Movimento tecnico nazionale per la pace
  58. Democrazia cristiana
  59. Socialdemocrazia Sd
  60. L’Italia del Meridione
  61. Lega per l’Italia
  62. Quarto polo
  63. Unione sudamericana emigrati italiani
  64. Partito federalista italiano
  65. Alleanza verdi e sinistra
  66. Più Eco
  67. Italia II civiltà scienza bellezza
  68. Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni
  69. Valore Liberale
  70. Movimento per l’instaurazione del socialismo scientifico cristiano
  71. No alla cassa forense
  72. Lega per Salvini premier
  73. Forza Italia
  74. Fratelli d’Italia
  75. Partito socialista nuovo Psi
  76. Democrazia cristiana
  77. Movimento 5 stelle
  78. Partito democratico Italia democratica e progressista
  79. Destre unite
  80. Italia dei valori
  81. Italia unita
  82. Difesa animalista indipendente nazionale organizzata
  83. Rinascimento
  84. Cattolici Popolari Uniti
  85. Peretti-Democrazia Cattolica Liberale
  86. Unione Popolare con De Magistris
  87. Movimento Politico Libertas
  88. Insieme
  89. Italia Sovrana e Popolare
  90. Socialdemocrazia Liberale Europea
  91. Referendum e Democrazia con Cappato
  92. Movimento del Vento
  93. Partito Animalista UCDL
  94. Partito dei Cattolici
  95. Più Europa
  96. Noi andiamo avanti
  97. Palamara oltre il Sistema
  98. Tomaso Picchioni
  99. Italiani con Draghi Rinascimento
  100. Up con de Magistris
  101. Italia dei diritti – De Pierro.