Come trovare 20 milioni di euro distribuendo volantini digitali

La storia di successo di DoveConviene, la startup italiana che piace anche all'estero

 

Arriva un momento in cui una startup smette di essere una startup e cambia aspetto, dimensioni e nome. In gergo internazionale diventa una scaleup, cioè un’impresa che cresce velocemente e che può crescere ancora di più se trova la carica finanziaria necessaria. È quello che sta succedendo a DoveConviene, fondata a fine 2010 a Bologna da un gruppo di manager con esperienze nel marketing e nel digitale, che ha raccolto 20milioni di euro in 36 mesi. Gli ultimi 10 sono arrivati pochi giorni fa da un fondo internazionale: è uno degli investimenti piu grandi mai fatti in Italia e sarà certamente nella top ten del 2015.
Che cosa fa DoveConviene? Nel 2011 Stefano Portu e Alessandro Palmieri, reduci da diverse esperienze digitali tra cui la startup di Buongiorno alla fine degli anni 90 (una delle navi scuola italiane del settore), decidono che per fare innovazione non serve necessariamente inventarsi qualcosa che non c’e. Basta fare meglio o in modo più adeguato ai tempi qualcosa che c’è da sempre. Cosi si mettono al lavoro su una piattaforma, che poi diventerà un’app, per raccogliere e distribuire volantini digitali a chi si trova nei dintorni di un negozio. Puntano quindi sulla geolocalizzazione e sulle ricadute digitali sul commercio tradizionale. I risultati? Oltre 200 grandi marche clienti, 7milioni di persone che solo in Italia si lasciano guidare dalle loro offerte. All’estero gli utilizzatori sono per il momento “solo” 6milioni ma sono triplicati nel corso dell’ultimo anno e sono destinati a crescere rapidamente grazie all’ultimo investimento milionario, che sarà dedicato proprio all’internazionalizzazione dei volantini digitali.

DoveConviene aiuta a fare la spesa, spendendo meno e quindi è arrivata nel momento giusto. Ma il suo team è riuscito a creare un modello scalabile, come dicono gli addetti ai lavori: si può cioè facilmente ripetere su diversi mercati e può quindi diventare internazionale. Secondo Startup Europe Partnership le scaleup europee sono quasi mille. Poca roba rispetto al numero totale delle imprese. Ancora meno sono gli unicorni, termine con cui si indicano le startup che hanno superato il miliardo di fatturato. Perché le chiamano così? Perché come il mitologico cavallo bianco con un corno in testa sono una vera rarità in Europa. Si contano sulle dita delle due mani.

La scarsa disponibilità di capitali è la prima causa di questa rarità. Ma qualcosa sembra cambiare. E i 10 milioni arrivati a DoveConviene sono un bel segnale. Anche perché gli sviluppi internazionali richiedono nuovi talenti e creano occupazione. La startup dei volantini negli ultimi sei mesi ha assunto 50 persone e nei prossimi 18 conta di raddoppiare l’organico. Arrivando a quasi 200 dipendenti entro il 2016. Non saranno tutti in Italia, ovviamente. Ma sempre di nuovi posti di lavoro si tratta.

A cura di Giovanni Iozzia
Giornalista e consulente editoriale

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come trovare 20 milioni di euro distribuendo volantini digitali