Caso Siri, sale la tensione nel governo. Salvini ai 5Stelle: “Tappatevi la bocca”

"Con la corruzione non ci si tappa la bocca, si parla e si chiede alle persone di mettersi in panchina", replica il vicepremier Luigi Di Maio

Lega- CinqueStelle, amici-nemici. Nelle ultime ore, si riaccende con veemenza lo scontro sul caso Siri che agita le acque dell’esecutivo ormai da giorni.

Matteo Salvini, come di consueto, non ci gira intorno anzi va dritto al punto: “Gli amici del M5s pesino le parole. Se dall’opposizione le critiche sono ovvie, da chi dovrebbe essere alleato no. A chi mi attacca dico tappatevi la bocca, lavorate e smettete di minacciare. E’ l’ultimo avviso”.

Di Maio: “Sulla corruzione non ci si può tappare la bocca” – Non si fa attendere la replica del collega di Governo pentastellato che non sembra intenzionato a fare passi indietro. Anzi. “Con la corruzione non ci si tappa la bocca, si parla e si chiede alle persone di mettersi in panchina”, ha detto in serata il vicepremier  a “Non è l’Arena”, replicando a Matteo Salvini.

“Il tema è semplice: questa persona poteva fare un passo indietro. Ora si faccia fare un passo indietro a questa persona prima del Cdm”, sottolinea Di Maio ricordando che il M5S ha la maggioranza assoluta in Consiglio. “Ma perché dobbiamo arrivare a questo punto?”, chiede il leader M5S.

CONTE: IL CASO E’ CHIUSO – Nulla da aggiungere sul caso neanche per il Premier Giuseppe Conte che quel che doveva dire lo ha detto giorni fa in conferenza stampa chiedendo apertamente al Sottosegretario leghista di fare un passo indietro. Per me non è più all’ordine del giorno, quello che dovevo dire e fare è stato detto e fatto, ho preso una decisione e l’ ho comunicata”. 

IN ATTESA DEL CDM – Al netto di polemiche e dichiarazioni, siamo di fronte all’ennesimo botta e risposta tra i due azionisti del governo, quando mancano due giorni al Consiglio dei ministri di mercoledì mattina che si annuncia rovente. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caso Siri, sale la tensione nel governo. Salvini ai 5Stelle: “Ta...