Bonus furbetti, la senatrice Casolati sospesa dalla Lega

Marzia Casolati ha percepito il contributo di 1.500 euro dalla Regione Piemonte: nel 2019 ha dichiarato un reddito complessivo di 101.314 euro

La senatrice Marzia Casolati, eletta con la Lega, ha percepito il contributo di 1.500 euro dalla Regione Piemonte come previsto per le attività imprenditoriali costrette alla chiusura per il lockdown. Si tratta della quarta parlamentare ad aver incassato il bonus Covid. Per questo motivo è stata sospesa dal partito. Lo ha reso noto il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, dopo aver ascoltato e verificato la posizione della senatrice. “Anche se non è stato commesso alcun illecito – ha precisato Romeo – e il contributo è stato già da tempo restituito, non è opportuno che parlamentari accedano a questo tipo di sussidio”. Il provvedimento è stato accettato e condiviso dalla Casolati.

Marzia Casolati, chi è la senatrice della Lega

Marzia Casolati è nata a Torino il 16 luglio 1970 e ha da poco compiuto 50 anni. Vive nel capoluogo piemontese ed è proprietaria di una gioielleria. A soli 22 anni è entrata a far parte della Lega Nord, coprendo numerosi incarichi. Un anno più tardi, nel 1993, è stata eletta al Consiglio comunale della sua città, sedendo sui banchi fino al 2001. Arrivata in Senato nel 2018, eletta nel collegio di Moncalieri, è entrata a far parte della commissione Politiche europee, di quella straordinaria sui diritti umani e della commissione d’inchiesta sul femminicidio.

Marzia Casolati è la quarta parlamentare a essere stata sorpresa a incassare il bonus Covid, la terza della Lega. Prima di lei, i due deputati Andrea Dara e Elena Murelli, così come i due consiglieri regionali, Matteo Gagliasso e Claudio Leone, il primo ingegnere di Alba, il secondo commerciante di Rivarolo, per cui il segretario regionale Riccardo Molinari ha chiesto la sospensione dal partito. Tutti e quattro hanno ammesso di aver chiesto il bonus, giustificandosi dicendo di aver assecondato un’iniziativa dei rispettivi commercialisti.

Marzia Casolati, il suo reddito dichiarato nel 2019

Dalla documentazione patrimoniale risulta che Marzia Casolati è sposata, ma soprattutto che nel 2019 ha dichiarato un reddito complessivo di 101.314 euro. A circa una settimana dall’audizione del presidente dell’Inps Giovanni Tridico a Montecitorio, non sembrano esserci nuovi sviluppi all’orizzonte. Al momento, nessuno ha dato una risposta definitiva sui nomi dei ‘furbetti’ che potrebbe arrivare, ancora una volta, in un’audizione (di prossima convocazione) della commissione Lavoro della Camera. Questa volta però, auspicano in molti, con nomi e cognomi di tutti quelli coinvolti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus furbetti, la senatrice Casolati sospesa dalla Lega