Bonus benzina, dove è già realtà e qual è la situazione in Italia

Mentre diversi politici stanno promettendo impegni per combattere l'aumento dei prezzi di gas ed energia ad autunno, sul fronte carburanti c'è chi ha già introdotto il bonus benzina per i redditi più bassi

Un bonus benzina per i redditi più bassi, così da garantire a chi è in difficoltà più credito per le spese destinate al carburante (ma non solo). Mentre diversi politici – in Italia e in Europa – stanno promettendo impegni per combattere l’aumento dei prezzi di gas ed energia ad autunno, sul fronte carburanti c’è chi ha già introdotto un aiuto per contrastare gli aumenti annunciati a partire dicembre.

Bonus benzina, come funziona il contributo francese e a chi è destinato

Il primo ministro francese Jean Castex lo ha chiamato “premio per l’inflazione” il bonus di 100 euro destinato alle famiglie in Francia che vivono con meno di 2 mila euro al mese. L’agevolazione, è stato detto, nasce per attenuare l’impatto dell’aumento dei prezzi dell’energia e – secondo gli esperti – anche per evitare che gli animi dei cittadini si scaldino troppo prima delle prossime elezioni presidenziali.

Ben 38 milioni di francesi beneficeranno dell’aiuto promesso dal governo, il premio verrà erogato direttamente sulle buste paga dei lavoratori del settore privato a dicembre, mentre i dipendenti pubblici, i pensionati, i disoccupati e i lavoratori autonomi lo riceveranno all’inizio del 2022.

Ciò che è alquanto singolare è che il bonus benzina verrà riconosciuto indipendentemente dal fatto che disponga o meno di un’auto. Questo perchè, come è stato spiegato, il contributo è stato pensato più per controbilanciare gli effetti di un’eventuale inflazione conseguente all’aumento dei prezzi.

Aumento prezzi benzina, luce e gas: quale le prossime mosse dell’Italia?

Non un bonus benzina ma nuovi interventi per le famiglie: così, in Italia, il ministro Franco ha assicurato una serie di misure per ammortizzare l’aumento dei costi di carburante, luce e gas previsti (qui le stime). Si tratta, però, di proposte ancora al vaglio.

Intanto, le famiglie in condizione di disagio economico e fisico e le famiglie numerose possono comunque ricorrere al bonus elettrico (qui vi spieghiamo come ottenerlo), uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l’energia elettrica. L’aiuto rientra tra i cd. bonus sociali, categoria di cui fa parte anche il cd. bonus idrico e bonus gas (di cui vi abbiamo parlato qui).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus benzina, dove è già realtà e qual è la situazione in Italia