Superlega, non è finita: Juve, Barça e Real fanno causa a Uefa e Fifa

Real Madrid, Barcellona e Juventus pronte ad avviare un'azione legale contro Uefa e Fifa per rovesciare il monopolio nella gestione del calcio.

Il caso Superlega è tutt’altro che chiuso. Real Madrid, Barcellona e Juventus, i principali club calcistici sostenitori della Superlega, sono intenzionati ad avviare un’azione legale contro Uefa e Fifa per rovesciare il “monopolio” nella gestione del calcio. In particolare, scrive il ‘Financial Times’, Uefa e Fifa sono accusate di aver infranto le regole sulla concorrenza dell’Ue.

Le carte

Secondo le carte visionate dal ‘Ft’ una società con sede in Spagna che rappresenta i club della Superlega, ha chiesto alla Corte di giustizia europea di pronunciarsi sulla Uefa che si muove da regolatore del sistema, in grado di sanzionare i club, ma anche da stakeholder, traendo profitto dall’organizzazione di tornei come la Champions League.

Il tribunale spagnolo

Un tribunale di Madrid ha deferito il caso alla Corte di giustizia europea per decidere se gli statuti di Uefa e Fifa, che conferiscono loro il diritto esclusivo di organizzare il calcio in Europa, siano compatibili con il diritto dell’Unione europea.

Scontro UEFA-FIFA: la decisione sul Mondiale biennale

L’azione arriva peraltro in un momento in cui Uefa e Fifa sono sulle barricate rifuardo l’idea di svolgere i Mondiali di calcio ogni due anni invece che quattro. L’idea è arrivata direttamente dalla FIFA e dal suo presidente, Gianni Infantino, che ha spiegato il tentativo di riforma con la volontà di allargare il Mondiale alle piccole nazionali, di aumentare il fatturato del calcio internazionale e di “riportare i giovani ad interessarsi al calcio”. La Uefa, così come altre Ffederazioni continentli, è nettamente contraria sia per il rischio di svalutare il Mondiale stesso, sia ovviamente perchè la proposta finirebbe inevitabilmente per togliere centralità ai club ed ai loro impegni nazionali ed internazionali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superlega, non è finita: Juve, Barça e Real fanno causa a Uefa e Fif...