Il caso EkipLabs: da startup a leader in campo medicale

Dal settore metalmeccanico alla produzione di mascherine e articoli medicali: EkipLabs di Prevalle (BS) è il perfetto modello di diversificazione aziendale in tempo di Covid-19

La pandemia ha scosso il sistema economico italiano: se tante aziende non hanno saputo reagire all’emergenza sanitaria, altre lo hanno fatto con successo, proponendo soluzioni efficaci e di qualità, in tempi record.

Questo è il caso di EkipLabs, startup di Prevalle (BS) nata dalla volontà dei fratelli Giuseppe e Massimo Mora. L’azienda è il frutto della diversificazione del Gruppo Metalmeccanico Mora, attivo nel territorio bresciano fin dagli anni Novanta. In pochi mesi, l’impresa ha saputo diversificare la produzione realizzando con successo mascherine FFP2 e prodotti medicali, pensati per rispondere alle esigenze anti-contagio.

EkipLabs: da semplice idea a realtà produttiva consolidata

EkipLabs nasce a marzo 2020, quando i fratelli Mora hanno deciso di diversificare gli investimenti e concentrarsi anche sul settore medicale. Da tempo i due imprenditori progettavano di investire nel settore medicale: l’arrivo della pandemia ha accelerato questa trasformazione.

Nel giro di pochi mesi, accanto alle altre due aziende del gruppo attive nel metalmeccanico (Meccanica RS e OMCS Stampi) è nata anche la startup EkipLabs, specializzata nella produzione di mascherine FFP2 – IG·MASK.

Oltre all’elevata capacità di reazione, sono altri gli elementi che hanno contribuito al successo dell’azienda: forti investimenti in Ricerca e Sviluppo, propensione alla concretezza e l’ottenimento delle certificazioni necessarie in ambito medicale.

EkipLabs: linee produttive in continua evoluzione

EkipLabs si è subito voluta certificare ISO 9001, consapevole dell’importanza legata alla produzione per la tutela della salute delle persone. Inoltre, è stata la prima azienda in Italia ad ottenere la certificazione da Ente Certificatore Italiano per una mascherina FFP2-NR prodotta in 13 colori e 3 taglie.

Si tratta di un modello di mascherina assolutamente innovativo: protegge efficacemente e per lungo tempo, grazie a una tecnologia antibatterica, a-tossica e brevettata creando uno strato auto-sanificante, che favorisce un ambiente privo di batteri. Inoltre, è anallergica e molto leggera, caratterizzata da un design ergonomico che la rende molto comoda.

Ma questo è solo l’inizio: da giugno 2021 è iniziata la produzione delle mascherine chirurgiche IG·Mask Medical e del Telo IG·Clean, mentre a luglio 2021 verranno immesse sul mercato mascherine FFP3 IG·Mask 3; entro settembre nascerà ufficialmente la linea IG·Dent, composta da soluzioni per l’igiene dentale.

I valori dell’azienda: mission, vision e sostenibilità

Come nasce un’idea capace in meno di due anni di imporsi nel mercato nazionale? Sicuramente la vision forte e concreta ha avuto un ruolo cruciale. Infatti, l’azienda mira a reinventare e produrre strumenti di qualità per tutelare la salute delle persone. La mission è creare prodotti utili, intelligenti e capaci di migliorare la qualità della vita di una vasta clientela.

Da qui, la capacità di soddisfare diversi comparti del settore medicale: dalle mascherine per la comunità alla realizzazione di prodotti e ausili per medici e professionisti. Non manca, l’attenzione al sociale e alla sostenibilità. La coscienza ecologica da sempre guida le attività aziendali: le linee produttive sono progettate in modo da limitare al massimo i consumi e gli scarti di lavorazione, favorendo l’economia circolare.

Anche l’impegno sociale si sviluppa su più ambiti. Sono stati avviati, infatti, diversi programmi di aiuto per le categorie più deboli: il confezionamento dei prodotti , ad esempio, è affidato a una cooperativa sociale, che offre impiego a 20 persone fragili.

Questi sono tutti gli ingredienti che permettono a EkipLabs di evolversi velocemente in un mercato sempre più fragile e competitivo. Maggiori informazioni sull’azienda e sulle sue attività e sulle mascherine FFP2 Made in Italy (Prevalle – BS).

https://www.ekiplabs.it/

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il caso EkipLabs: da startup a leader in campo medicale