I migliori strumenti online per la gestione del recupero crediti per le piccole e medie imprese

Come gestire i crediti delle aziende

Oggi esistono moltissimi strumenti utili per la riscossione o il recupero crediti che possono aiutarti ad avere un maggiore controllo sulle fatture emesse e sulle transazioni commerciali. Tutto con l’obiettivo di proteggere il flusso di cassa e la liquidità dell’azienda.

L’implementazione di questo tipo di soluzioni consente di dare una svolta positiva all’attività, soprattutto in ambito finanziario e aiuta a migliorare l’esperienza del cliente, consolidando le relazioni commerciali con eventuali partner.

Gli strumenti per gestire i crediti delle aziende

Scopriamo un elenco degli strumenti chiave per ottenere una gestione efficace, in particolare se hai un conto aziendale online, uno strumento che permette di gestire online al meglio sia i costi che i pagamenti legati al business.

I software per la fatturazione elettronica

I software di fatturazione elettronica possono avere un impatto significativo sui processi di gestione della riscossione. Garantiscono infatti un maggiore ordine interno e un follow-up sin dall’emissione del documento fiscale.

Tracciare le fatture elettroniche garantisce l’ottimizzazione e lo snellimento delle attività di riscossione. Inoltre permette di non perdere di vista una transazione e il reddito che genera. Questo sistema, in generale, migliora l’organizzazione interna e consente la migrazione a un modello di gestione dei documenti fiscali molto più efficace e funzionale.

Il software di fatturazione elettronica inoltre ha accesso a un sistema di riscossione automatizzato che permette la ricezione dei pagamenti entro i termini che sono stabiliti dalla legge, secondo le condizioni e gli accordi delle transazioni.

In questo modo si possono analizzare le operazioni e conoscere la storia dei clienti in termini di tempo medio di pagamento, calcolando eventuali ritardi. Aspetti fondamentali per la precauzione finanziaria e l’ottimizzazione dei processi di una piccola o media impresa.

I software finanziari 

I software finanziari sono progettati per sistematizzare le attività commerciali e gestire in modo efficace e pratico i diversi processi in questo ambito. Dispongono di moduli di contabilità clienti che consentono di seguire, in modo agile e in tempo reale, le fatture pendenti, visualizzandone le scadenze, i responsabili e i dettagli delle transazioni. Inoltre aiutano a registrare facilmente pagamenti e incassi in modo da tenere aggiornate le informazioni finanziarie e conoscere, con certezza, il flusso di entrate.

I bot per il recupero crediti

Si tratta di strumenti di gestione della raccolta forniti dall’intelligenza artificiale e dal machine learning. Ovvero programmi informatici che contattano direttamente i clienti per presentare promemoria, avvisi e notifiche di ritiro tramite comandi e funzioni precedentemente assegnati.

Il loro lavoro è semplice: le aziende devono avere un elenco di clienti che non pagano, insieme alle rispettive informazioni di contatto, e definire le date dei promemoria e altre politiche in modo che i bot possano poi occuparsi dell’invio dei messaggi tramite chat istantanee, e-mail e altre piattaforme.

Questi tipi di soluzioni sono un ottimo complemento, ma non dovrebbero essere l’unico strumento di gestione degli incassi o di recupero dei crediti che si utilizza, poiché è impersonale e non ha lo scopo di offrire un monitoraggio costante delle transazioni e delle ricevute di pagamento in sospeso.

I sistemi di pianificazione delle risorse aziendali

Queste soluzioni sono molto generiche e non sono state pensate per la riscossione in sé. Tuttavia, sono di grande aiuto in questo settore, così come in molti altri. Con questi sistemi, noti come ERP (acronimo per Enterprise Resource Planning), si dispone di un database centralizzato che, tra le altre cose, include tutte le informazioni di cui si ha bisogno sugli incassi e sulle fatture in sospeso.

Per essere veramente efficace nel monitorare e snellire questo processo, l’ERP deve avere la capacità di integrarsi con soluzioni come la fatturazione elettronica e il software di contabilità.

Verso nuovi canali di interazione digitale

Il tradizionale call center può essere molto efficace, ma ciò non significa che bisogna limitarsi solo a questo canale di raccolta. Infatti oggi è necessario sfruttare le tecnologie per sviluppare una strategia multicanale che consenta di interagire e inviare notifiche. Questi canali, come e-mail e social media, diventano pratici strumenti di raccolta che semplificano l’interazione con gli utenti ed espandono la portata dell’attività di raccolta.

Come è facile intuire, alcune delle soluzioni presentate sono complete ed estese, motivo per cui il loro impatto positivo va oltre il recupero crediti o la riscossione in sé, come nel caso dei sistemi di contabilità e fatturazione elettronica: ciò dimostra che è conveniente dare loro la priorità per poter godere di un miglioramento molto più strutturale nelle operazioni aziendali.