Draghi blinda la manovra. Da tasse a bollette, cosa può cambiare

Ricevuto ieri il M5S oggi sarà la volta di Pd, Forza Italia e Lega, poi mercoledì le formazioni minori.

Letrattative per la Manovra entrano nel vivo con l’obiettivo di portare a casa in tempoun’intesafra i partiti che compongono la maggioranza e rendere più piana la strada per l’approvazione parlamentare, in modo da evitaretempi troppo lunghi e l’esercizio provvisorio.

E’ con questa prospettiva che il Premier Mario Draghi ha convocato a palazzo Chigi i gruppi di maggioranza , riappropriandosi del ruolo di mediatore per “mettere in salvo” soprattutto l’intesa raggiunta sula riforma fiscale e blindare misure chiave come il Reddito di Cittadinanza ed il Superbonus dai tentativi di assalto.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto