Covid, nuovo picco in Germania: “E’ pandemia dei non vaccinati”

Il Covid torna a correre in Germania, dove si registra una preoccupante quarta ondata a differenza dei paesi in cui è obbligatorio il Green pass.

Boom di contagi Covid in Germania secondo i dati del bollettino diffuso oggi, 4 novembre dal Roberto Koch Institut. Nelle ultime 24 ore sono stati registrate 33.949 infezioni da coronavirus, 172 in più di quelle certificate il 18 dicembre dello scorso anno, quando il paese era alle prese con un’ampia ondata.

Sale anche l’incidenza settimanale, arrivata a 154,5 su 100mila abitanti, contro i 146,6 di ieri e i 130,2 della settimana scorsa. In tutta la Germania sono stati segnalati nelle ultime 24 ore 165 decessi. Una settimana fa erano stati 126.

Intanto, l’Ufficio Federale di Statistica Destatis riferisce che nel paese nel corso del 2020 sono morte un totale di 985.572 persone, di morte, di cui 492.797 uomini e 492.775 donne. Il numero di decessi è aumentato del 4,9% rispetto all’anno precedente. L’aumento è dovuto in primis ai decessi legati al Covid-19.

Il Ministro: “E’ pandemia dei non vaccinati”

In Germania si sta assistendo a una ”pandemia di non vaccinati ed è enorme”. Lo ha detto il ministro della Salute tedesco Jens Spahn, auspicando che il governo metta in atto misure più severe per contrastare la diffusione del coronavirus e in particolare attui restrizioni nei luoghi pubblici. “Attualmente stiamo vivendo principalmente una pandemia di non vaccinati ed è enorme”, ha detto Spahn incontrando i giornalisti. “In alcune regioni della Germania i posti letto per la terapia intensiva si stanno di nuovo esaurendo”, ha aggiunto.

Tornano le mascherine in classe

Il Land tedesco della Baviera ha deciso di reintrodurre l’obbligo di indossare le mascherine nelle scuole, a fronte di un aumento dei casi di contagio da Coronavirus. La misura entrerà in vigore al ritorno degli alunni dalle attuali vacanze e sarà imposta per una settimana nelle scuole primarie e due settimane nelle scuole di grado superiore. “Dall’8 novembre sarà in vigore l’obbligo di indossare le mascherine durante le lezioni e nei punti di ritrovo nelle strutture scolastiche, anche se non all’aperto”, ha affermato il ministro della Cultura, Michele Piazolo.

In collaborazione con Adnkronos

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, nuovo picco in Germania: “E’ pandemia dei non vacci...