I diritti che la banca non può negarti

I diritti del cliente verso la banca nel momento in cui chiede un mutuo o un finanziamento o apre un conto corrente

Il rapporto tra banca e cliente è come quello tra marito e moglie: si passa dall’amore all’odio nell’arco di una giornata. Questo perché, in entrambi i casi, la posta in gioco è alta. Esiste un testo unico (cosiddetto «Testo Unico bancario») destinato alle regole che deve rispettare la banca, ma soprattutto a cui devono attenersi il correntista e il mutuatario.

Tuttavia nessuno ancora ha elencato, in un unico corpo normativo, quali sono i diritti di chi chiede un prestito, di chi ha un conto corrente o un fido, di chi possiede una cassetta di sicurezza, di chi viene seguito da un consulente finanziario. Dunque, se non vuoi cadere anche tu nei “trucchi, imbrogli e truffe delle banche italiane” ti consigliamo di leggere questo articolo...

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO VAI SU LaLeggeperTutti.it

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I diritti che la banca non può negarti