Mare, profumo di mare. E di truffe: casa vacanze, metà degli affitti in nero

Se siete già alle prese con la ricerca della meta da sogno, occhi aperti per non rischiare che si trasformi in un vero e proprio incubo

(Teleborsa)L’estate fa capolino e, complici temperature più alte della media di stagione, si respira già aria di vacanze.  E, da sempre, con le vacanze ahimè arrivano anche le truffe specie per chi si affida a internet.  Perciò occhi ben aperti se, già alle prese con la ricerca della meta da sogno, non volete rischiare che si trasformi in un vero e proprio incubo.  Si comincia con la Pasqua ormai alle porte con gli italiani pronti a fare armi e bagagli alla ricerca di un po’ di relax.

La metà degli affitti, al mare e in montagna così come nelle città storiche, saranno irregolari. E con i pagamenti in nero sale anche il rischio delle truffe. Lo rivela un’indagine dell’Adnkronos, con la collaborazione di diversi network immobiliari

Un fenomeno diffuso che riguarda tutta la penisola con aree più a rischio di altre. Maglia nera al Sud e alcune grandi città, Roma in testa che tocca punte vicine al 75%.

I dati peggiori sono quelli che arrivano dalla Campania e dalla Sicilia, dove addirittura tre case su quattro saranno affittate senza alcun contratto. Fanno meglio rispetto alla media nazionale Toscana , Trentino Alto Adige con una casa su tre non in regola, e la Valle d’Aosta.

Non solo affitti in nero, anche le truffe sono dietro l’angolo. Oltre al danno, infatti, la beffa perchè nella maggior parte dei casi capita di scoprire l’inganno solo quando inizia la vacanza e trovarvi alle prese con una non tanto bella “sorpresa” tanto per restare in tema con l’aria pasquale. Una sorpresa, ovviamente, tutt’altro che gradita visto che si corre il rischio di trovare case completamente diverse da quelle viste su internet o condizioni diverse rispetto a quelle pattuite. In questi casi, poco male, dopo una iniziale arrabbiatura  e esservi armati di tanta pazienza, la vacanza potrà avere inizio. Che dire, invece, di quelli che una volta arrivati sul posto di vacanza, pronti a dare il via ad un lungo stop sognato da mesi, si ritrovano a dover fare i conti con case inesistenti?

Roba da esaurimento nervoso. Servirebbe proprio una bella vacanza per dimenticare!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mare, profumo di mare. E di truffe: casa vacanze, metà degli affitti ...