Casa: per 8 famiglie italiane su 10 è di proprietà

Quasi 20 milioni di famiglie sono proprietarie della casa in cui abitano

(Teleborsa)Comprare una casa: è, da sempre, una delle voci in cima alla lista dei desideri degli italiani che sono pronti a rinunciare a tutto o quasi, tranne che all’acquisto di una casa di proprietà.
Casa dolce casa – Avere un tetto (di proprietà) sopra alla testa è una necessità dalla quale non si può proprio prescindere. Quella tra gli italiani e la casa di proprietà, insomma, è una vecchia storia d’amore, sempre attuale, destinata a durare in eterno. La conferma arriva dall’ultimo studio sul Patrimonio immobiliare italiano fatto congiuntamente da Agenzia delle entrate e Ministero delle Finanze.
Dati alla mano:  quasi 20 milioni di famiglie sono proprietarie della casa in cui abitano, il 77,4% del totale.

Guardando lo Stivale, la casa in proprietà è molto diffusa al Sud e nelle Isole (82,9%), meno al Nord (75,3%), mentre è il Centro raccoglie il dato più basso (il 73,9%).

Con la crisi che non ne vuole sapere di allentare la presa, comprare una casa è affaire sempre più complicato. Se avete in mente di fare il grande passo, è opportuno sapere che nel 2014 il valore medio nazionale di un’abitazione si attestava intorno ai 170 mila euro. 
Lo studio prende anche in esame la situazione immobiliare nelle tre principali metropoli italiane: Roma, Milano e Napoli. Nella Capitale sono circa 900mila le famiglie proprietarie della casa di residenza, quasi il 65% del totale. A Napoli e Milano la quota è più moderata, 62% e 58% .

Indovina chi  – Chi compra casa? Nel 2014, dei 40,7 milioni di contribuenti che hanno presentato la dichiarazione dei redditi, oltre 25,7 milioni sono risultati proprietari di immobili o di quote immobiliari. Lo zoccolo duro è rappresentato da  lavoratori dipendenti e i pensionati che toccano quota 81,7% dei proprietari: più della metà dei proprietari risiede al Nord (50,7%), il 23,1% al Centro e il 26,2% al Sud e nelle Isole.

E i giovani? Il dato che li riguarda, tanto per cambiare, fa tutt’altro che sorridere. Solo il 9% della popolazione under 35 è proprietario di casa. Purtroppo, sono ancora loro i più penalizzati dalla crisi, imprigionati sempre di più in un futuro che stenta a  decollare, tra difficoltà economiche e lavorative.

Casa: per 8 famiglie italiane su 10 è di proprietà