Casa, riprende il mercato. Affitti sempre più cari

In aumento il numero delle compravendite. Prezzi sostanzialmente fermi. Crescono, invece, gli affitti

Secondo l’ultimo rapporto 2011 dell’agenzia del Territorio, le transazioni immobiliari sono in aumento. La ripresa, comunque, è lenta e incerta. Intanto, però, gli affitti continuano a crescere di anno in anno.
Nel 2010 le transazioni immobiliari sono salite dello 0,5% e in media, le case che hanno cambiato padrone sono un po’ più grandi. A trascinare il settore è il centro Italia e Roma in particolare. Solo nella capitale si sono concentrate il 36% delle compravendite.

In grave difficoltà, invece, il mercato delle seconde case, secondo il Centro Studi della Fiaip, la Federazione italiana degli agenti immobiliari professionali, il mercato ha subito un tracollo del 18% nel corso dell’ultimo anno. Sempre in crescita, invece, gli affitti: +1,5%.

L’agenzia del Territorio dice che nel 2010 il valore delle compravendite è stato di 104 miliardi di euro. Ovvero un aumento del 2,6% rispetto al 2009. Un timido segnale di ripresa. Ma la tendenza non è uguale in tutto il paese. Il Centro ha registrato un +3,6% grazie a Roma, che è il cuore del mercato immobiliare: più di una transazione su tre si conclude nella capitale.

I prezzi delle case sono immutati, con un aumento dello 0,1%. Fa eccezione solo il Nord Ovest, dove i prezzi medi sono scesi dello 0,6%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Casa, riprende il mercato. Affitti sempre più cari