Boom di aste immobiliari, date e offerte delle prossime dismissioni di immobili

Il primo semestre del 2019 ha fatto registrare un +24% delle aste immobiliari rispetto allo stesso periodo del 2018

Il primo semestre del 2019 ha fatto registrare un +24% delle aste immobiliari rispetto allo stesso periodo del 2018. Un vero boom, con oltre cinquemila aste immobiliari nei primi sei mesi dell’anno, che non accenna a diminuire. L’offerta non si è ancora esaurita e tra le zone più “battute” c’è la Lombardia, in particolar modo con Milano (6.510 esecuzioni nel primo semestre 2019) e Bergamo (5.078 lotti), ma non solo.

Tra le prime cause i pignoramenti, a seguire l’impossibilità di continuare a pagare il mutuo (in tre casi su quattro). In calo anche i prezzi (-56%).

Le aste fanno parte del programma di dismissione immobili con il quale diversi enti offrono la piena proprietà di unità immobiliari residenziali, non residenziali e secondarie non pertinenziali libere (box, posti auto, cantine, soffitte).
Per conoscere tutti i dettagli e il calendario delle prossime aste immobiliari si può consultare il sito del Notariato. Sempre online, si può facilmente ottenere la documentazione completa dei lotti che vanno all’asta oltre alla procedura che li riguarda. È possibile, inoltre, consultare i relativi avvisi di vendita pubblicati.

Ci sono anche aste telematiche senza incanto. Le prossime:

  • 19 settembre asta per dismissioni Enti INPS;
  • 1 ottobre asta per dismissioni Gestione Commissariale Fondo Buonuscita Poste Italiane.

Altri appuntamenti da non perdere:

  • fino al 27 settembre: ci sono aste che riguardano il Ministero della Difesa;
  • il 30 settembre e il 3 ottobre: sono previste aste immobiliari per Ater Roma;
  • il 16 e 17 ottobre 2019 e dal 18 al 20 novembre: aste per l’Agenzia del Demanio;
  • dal 9 all’11 ottobre: aste per E.S.a.C.R.I. in L.C.A.;
  • il 24 e 25 ottobre: aste per la Cassa Nazionale del Notariato.

Boom di aste immobiliari, date e offerte delle prossime dismissioni di...