Perchè l’amicizia fra colleghi è la nuova ossessione delle aziende

L'ambiente di lavoro cordiale e amichevole permette ai lavoratori di lavorare meglio

Se è già stato dimostrato che la felicità dei dipendenti può essere uno dei punti di forza di qualunque azienda, non può apparire strano che le aziende stesse siano portate ad investire sempre di più e sempre meglio sulle tematiche legate all’ambiente di lavoro. Gli esperti di risorse umane e d’intelligenza emozionale del 21° secolo sono infatti d’accordo sul fatto che un ambiente di lavoro cordiale e amichevole permetta ai lavoratori di lavorare di più e meglio. Negli uffici dove i colleghi riescono ad instaurare delle relazioni di amicizia l’ambiente è più produttivo: i problemi si risolvono in meno tempo e i risultati sono migliori perché ci sono le relazioni più cordiali e i collaboratori riescono ad essere più creativi.

BUILDING BRIDGE – Il concetto di connessione emotiva fra colleghi è un concetto nuovo, detto building bridge, costruzione del ponte, una strategia gradualmente introdotta nelle organizzazioni e nelle aziende. Si tratta di una tecnica per promuovere i legami di cooperazione e di amicizia tra i dipendenti dei diversi dipartimenti al fine di trovare approcci e proposte che facilitino l’interazione. Oltre a migliorare i profitti aziendali, questa metodologia sostiene l’idea che il benessere emotivo dei lavoratori e il loro rapporto di fiducia. Sono infatti cambiati i paradigmi delle relazioni lavorative: se in passato la competitività era uno stimolo per far emergere il meglio di ogni lavoratore, oggi la parola chiave è collaborazione. Le aziende in cui i dipendenti lavorano meglio, sia in termini quantitativi che in termini qualitativi, sono proprio quelle in cui ogni singolo membro si sente a proprio agio e ha un buon rapporto con i colleghi.

Il dottor Jordi Robert-Ribes, fondatore del Connecting Perspectives (un team di professionisti nelle risorse umane) ha spiegato il perché: “ognuno di noi vede il mondo attraverso un filtro, questo significa che perdiamo molte cose. Pertanto, è essenziale parlare con gli altri e condividere le proprie esperienze e i punti di vista fuori della nostra zona di comfort”.

Leggi anche:
La felicità dei dipendenti è la chiave per produttività e fedeltà aziendale
Rivoluzione lavoro: la Svezia introduce la giornata da 6 ore
Pensioni, Boeri: “La busta arancione non arriverà mai, traditi dalla politica”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perchè l’amicizia fra colleghi è la nuova ossessione delle azi...