“Un gesto d’amore”, la nuova campagna di Barilla per comunicare oltre le parole

Comunicare oltre le parole: Barilla riporta in primo piano il valore emozionale della pasta nella nuova campagna "Un gesto d'amore".

Preparare la pasta diventa un modo per comunicare ciò che spesso non riusciamo a dire con le parole. Frasi difficili da pronunciare come “ti amo”, “mi sei mancato” o “scusa, è colpa mia” possono essere dimostrate con qualcosa di semplice come un piatto di pasta. I numeri di alcuni recenti sondaggi del Global Web Index ci raccontano che durante un periodo difficile come questo, il 52% delle persone ha trascorso più tempo in famiglia o con persone amate per migliorare il proprio benessere mentale, l’82% ha qualcuno di molto speciale nella propria vita che dà loro significato, e il 56% considera estremamente significativo in questo periodo semplicemente mettersi in contatto l’uno con l’altro.

È questo il racconto al centro della nuova comunicazione di Barilla, che si apre proprio con la domanda “Cosa possiamo dire senza le parole?”. Troviamo infatti dal sapore classico, ma estremamente contemporaneo, che sanno dare un valore particolare a un piatto di pasta preparato per una persona cara. E proprio queste storie saranno protagoniste della campagna globale integrata, on air a partire dall’11 aprile in 40 Paesi.

“Questa nuova comunicazione segna un momento di svolta epocale per Barilla”, afferma Gianluca Di Tondo,  Global Chief Marketing Officer dell’azienda. “La marca ha saputo ritrovare la classicità delle sue campagne più iconiche, ma adattandola perfettamente alle sfide del nostro tempo. Oggi tutti abbiamo bisogno di sentirci più umani, più vicini, e un gesto d’amore può fare tutta la differenza”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Un gesto d’amore”, la nuova campagna di Barilla per...