#InsiemeGeneriamoFiducia: la storia collettiva che racconta Generali è la nostra

Parole autentiche che raccontano fatti concreti: la campagna di Generali racconta la nostra nuova quotidianità

Una storia di quotidiana collettività, fatta di gesti semplici ma concreti, in cui i protagonisti sono le singole persone. Tutti noi, che abbiamo affrontato questo periodo difficile a testa alta e che pian piano stiamo ritrovando le nostre esigenze, aspettative per il futuro, la nostra energia e voglia di partecipare.

È proprio questo che racconta la nuova campagna di Generali che non a caso si chiama #InsiemeGeneriamoFiducia. L’idea è nata dall’ascolto iniziato ad aprile, quando Generali ha lanciato la proposta verso i propri utenti, dipendenti e agenti di mandare le loro testimonianze con la finalità di essere parte di questa storia collettiva e comune, che adesso è diventata una bellissima campagna appena lanciata sui canali digitali e social della compagnia assicurativa.

Il risultato sono state oltre mille testimonianze raccolte, che con la loro unicità hanno dato un particolare valore al periodo che tutti noi abbiamo passato e soprattutto a questa nuova normalità in cui viviamo oggi. Ne è emerso che, in momenti di grande incertezza, le parole che usiamo per descrivere la quotidianità, le speranze per il futuro e i nostri gesti sono molto spesso gli stessi, comuni a tutti.

In molti hanno infatti parlato del contetto di tempo, di valore, di responsabilità e di vicinanza: sono proprio questi termini il fulcro di una storia che vede nell’agire insieme la sua potenza e la sua rilevanza. Le parole unite nel video da un filo rosso restano in evidenza e raccontano semplici gesti di fiducia quotidiana, che stimolano empatia e condivisione, che parlano dell’importanza di ripartire da quei gesti quotidiani che ci accomunano.

“È un filo rosso che lega assieme i nostri piccoli e grandi gesti quotidiani, che hanno saputo generare fiducia nelle persone in questo momento difficile”, ha commentato Lucia Sciacca, direttore Comunicazione e Sostenibilità di Generali Italia. “Perché a volte basta condividere una torta con i vicini per riscoprire la voglia di appartenenza e il bisogno di sentirsi meno soli. Un filo rosso che si snoda in un tempo che pare essersi fermato, dove le parole hanno un nuovo valore e un semplice e autentico “come stai?” detto al telefono è capace di eliminare le distanze”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963