Chi è Gian Paolo Dallara, l’italiano che costruisce ‘capsule spaziali’

Gian Paolo Dallara è l'impreditore italiano classe 1936, con una laurea in ingegneria aeronautica, noto ai più per la sua volontà di far arrivare gli italiani sul pianeta Marte

Chi è Gian Paolo Dallara? Occhiali da sole, camicia bianca e sorriso smagliante. A guardarlo passeggiare per i vicoli della città Americana, Gian Paolo Dallara potrebbe essere scambiato per un comune turista o un amante dei motori come tanti ce ne sono in giro. Numerosi sono infatti gli appassionati arrivati in America in occasione dell’evento sportivo dell’anno: ricorre infatti la centesima edizione della 500 miglia, una nota gara automobilistica. Ma Dallara non si trova li per caso e per capirlo, non serve altro che dare un occhiata fugace al suo garage, il numero quattro.

Un grande quantitativo di gente, meccanici, ingegneri e piloti, passano da Dallara in cerca di eventuali suggerimenti o per dar vita a nuovi affari. La cosa non dovrebbe stupire se si pensa che, tutti i telai delle macchine presenti alla competizione, sono studiati e progettati dallo stesso ingegnere che ora guarda con orgoglio le sue creazioni scendere in pista. Dallara nasce nel 1936 ma il suo impero automobilistico sorge solamente nel corso del 1972 durante il suo soggiorno a Varano de’ Melegari, un paesino emiliano poco distante da Parma.

Parecchie miglia e alcuni anni dopo, Gian Paolo Dallara si ritrova oggi a capo di circa cinquecento operai felici di essere sotto la sua guida. Ma l’estro e l’inventiva dell’ingegnere non si placano e questi è già subito pronto a cimentarsi in una frontiera tutta nuova. Questi è conosciuto nel mondo per le sue ottime conoscenze e, proprio grazie a queste, viene contattato dall’azienda di
Elon Musk, un giovane imprenditore sudafricano, il quale è in cerca di tecnici specializzati sulle fibre di carbonio.

L’idea è quella di riuscire a realizzare dei vettori che si dimostreranno capaci di essere tanto possenti e tanto delicati al tempo stesso, da permettere di poter trasportare l’essere umano nello spazio. L’idea è risultata essere particolarmente coinvolgente tanto che, oltre a Dallara stesso, si stanno interessando alla vicenda anche altri numerosi imprenditori. Tra i vari nomi, non per ultimi spuntano l’ideatore di Amazon Jeff Bezos e il giramondo Richard Branson. In questa nuova corsa al dominio dello spazio, finalmente anche l’Italia, grazie alla presenza di Gian Paolo Dallara, potrà giocare un ruolo da grande protagonista.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Gian Paolo Dallara, l’italiano che costruisce ‘caps...