A Trieste apre la pasticceria solo per cani

Lunedì sarà inaugurato a Trieste il primo panificio-pasticceria per cani

Dopo i bar in cui è possibile coccolare i gatti – ne sono stati aperti sia a Milano che a Torino – è ora il momento della pasticceria/panificio per cani. Attenzione: non con la presenza di cani, ma proprio ad uso e consumo degli amici a 4 zampe, fra i quali esistono evidentemente palati fini. Il brand, “Hov Hov“, è di proprietà di un’ azienda slovena con sedi anche in Croazia, Serbia e Austria, ha scelto Trieste per lanciare il marchio in tutta Italia.

Inizialmente lo spazio offrirà esclusivamente golosità per gli animali, ma in seguito sarà arricchito da un angolo, dove le persone potranno bere caffè e fare colazione insieme ai propri animali. “Tutti i prodotti sono realizzati con ingredienti naturali, come i biscotti o altri snack – spiega la titolare Nataša Šinkovec – tra i punti di forza, che negli altri negozi registrano grande successo, ci sono le torte di compleanno per cani, a base di selvaggina, carne o verdure e rigorosamente senza additivi o coloranti. Abbiamo cibi per cani con intolleranze o allergie e in generale usiamo solo ingredienti naturali, anche per i decori. L’idea della torta è divertente, piace molto ed è parecchio gradita dai festeggiati”.

Da lunedì sarà attivo anche il sito internet http://www.panificiopercani.it, dove poter effettuare le ordinazioni online, oltre a quelle disponibili direttamente in negozio, inoltre informazioni e aggiornamenti si potranno trovare sulla pagina Facebook “Panificio per cani Hov-Hov”. L’allestimento del negozio è già iniziato, prima con l’insegna posizionata all’esterno e grandi adesivi sulle vetrine, che hanno destato la curiosità di molti passanti, pronti a sbirciare dietro ai vetri per osservare la novità. Ma nei giorni scorsi gli ambienti sono rimasti ancora vuoti e i prodotti arriveranno nei prossimi giorni, prima dell’apertura ufficiale.

«La catena di negozi è slovena e anche la produzione avviene in Slovenia – precisa ancora Šinkovec -. Tutto viene preparato artigianalmente, vogliamo sottolinearlo sempre perché per noi l’aspetto della salute dei cani è importante. In Italia ho importato il franchising con la mia azienda e si è scelto di puntare su Trieste perché è una città con tanti cani e dove le persone sono molto amanti degli animali».

Leggi anche:
Arriva la tassa sui cani. Gli animalisti: “Demenziale”
Ecco le detrazioni fiscali per chi ha animali in casa
Il Fisco può pignorarci gli animali domestici? Chiarimenti
PetMe: dal pesce rosso all’iguana come trovare il pet sitter giusto

A Trieste apre la pasticceria solo per cani