Russia, ucciso un altro manager del gas

Il corpo di Yuri Voronov trovato con un proiettile nella nuca nella piscina di una proprietà vicino a San Pietroburgo. E' il sesto caso con caratteristiche simili in meno di sei mesi.

Continua a salire in Russia il conto dei manager del gas morti in circostanze quanto meno sospette. E’ di oggi la notizia del ritrovamento del cadavere di Yuri Voronov, nella piscina di una proprietà vicino a San Pietroburgo, con un proiettile nella nuca. E’ il sesto morto in circostanze poco chiare dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina dello scorso 24 febbraio.

A capo di Astra Shipping

Voronov era a capo di Astra Shipping, società con diversi contratti col gigante Gazprom. Secondo quanto rende noto il sito di notizie Moskovsky Komsomolets, la moglie ha testimoniato che il marito, prima di partire per San Pietroburgo il primo luglio, aveva avuto uno scontro verbale con i suoi soci dovuto alle recenti pesanti perdite dell’azienda.

Ennesima morte di un oligarca: la strage dall’inizio della guerra

Il 29 gennaio scorso, in una dacia vicino a San Pietroburgo era morto, suicida secondo la conclusione delle indagini, Leonid Shulman, 60 anni, top manager di Gazprom, in precedenza dirigente di Gazprom Transgaz

Alla fine di febbraio, vicino a San Pietroburgo, nel villaggio d’élite di Leninskoye, il 61enne Alexander Tyulyakov, vicedirettore generale del Gazprom Unified Settlement Center per la sicurezza aziendale, è stato trovato morto. Negli stessi giorni, in Inghilterra, era stato ritrovato cadavere Mikhail Watford, vero nome Mikhail Tolstosheya, che aveva fatto fortuna con il petrolio e il gas subito dopo il crollo dell’Urss

Il 18 aprile successivo era invece toccato all’ex vicepresidente 51enne della Gazprombank Vladislav Avaev, alla moglie Elena di 47 anni e alla figlia Maria di 13 anni, trovati uccisi in un appartamento di Mosca.

Infine il 21 aprile, sono emerse informazioni secondo cui nella località turistica spagnola di Lloret de Mar, l’ex top manager della Novatek Sergey Protosenya, così come sua moglie e sua figlia, sarebbero stati trovati morti.