Autorità anticorruzione: concorsi pubblici per l’assunzione di impiegati e funzionari con diploma o laurea

L’Autorità Anticorruzione presieduta da Cantone insieme con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato hanno indetto ben 4 diversi concorsi per l’assunzione di impiegati e funzionari.

A cura di

Analizziamo nello specifico i quattro concorsi indetti dall’Autorità Anticorruzione e l’AGCM. Sono stati pubblicati tutti sulla Gazzetta Ufficiale – Concorsi ed Esami – di martedì 25 luglio e quindi la domanda per la partecipazione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 24 agosto.

Le figure ricercate sono:

1) – impiegati in prova, nel ruolo della carriera operativa per lo svolgimento di mansioni nell’area contabile ed economico-statistica;

Possono partecipare a questo bando coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;

b) idoneità fisica all’impiego accertata da istituzioni sanitarie pubbliche;

c) diploma di scuola secondaria di secondo grado, di durata quinquennale.

2) – funzionari in prova, nel ruolo della carriera direttiva, per lo svolgimento di mansioni nell’area contabile e nell’area economico-statistica.

Possono partecipare a questo bando coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;

b) idoneità fisica all’impiego accertata da istituzioni sanitarie pubbliche;

c) laurea quadriennale o specialistica in economia, scienze statistiche, giurisprudenza, o lauree equipollenti secondo la vigente normativa ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi.

3) – funzionari in prova, per lo svolgimento di mansioni specialistiche nell’area informatica.

Possono partecipare a questo bando coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;

b) idoneità fisica all’impiego da accertarsi da parte di istituzioni sanitarie pubbliche;

c) diploma di laurea vecchio ordinamento in informatica, scienze dell’informazione, ingegneria informatica, ingegneria elettronica, ingegneria delle telecomunicazioni, nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento.

4) – funzionari in prova, nel ruolo della carriera direttiva, per lo svolgimento di attività di indagine, progettazione, sviluppo e di reverse engineering di software, algoritmi e data base.

Possono partecipare a questo bando coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea; sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;

b) idoneità fisica all’impiego da accertarsi da parte di istituzioni sanitarie pubbliche;

c) diploma di laurea vecchio ordinamento in informatica, scienze dell’informazione, ingegneria informatica, matematica e fisica, nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento.

 

Leggi anche:

Qui aggiornamenti su Lavoro e Concorsi

Autorità anticorruzione: concorsi pubblici per l’assunzione di impiegati e funzionari con diploma o laurea
Autorità anticorruzione: concorsi pubblici per l’assunzione di impi...