Voluntary disclosure, dalla nuova sanatoria attesi 4 miliardi di euro

Il Ministro dell'economia Padoan apre al rientro dei capitali esteri

(Teleborsa) – “L’economia italiana sta crescendo non così’ velocemente come vorremmo vedere. Le previsioni di crescita saranno riviste al ribasso anche nei dati che il governo sta per rilasciare nell’aggiornamento al Def”. Parola del Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenuto oggi a Milano all’Euromoney Italy Conference.

In questo quadro rivisto al ribasso, potrebbero avere un peso determinante nelle dinamiche economiche del nostro Paese i 4 miliardi di euro che lo stesso Ministro conta di incamerare dal rientro dei capitali esteri, sulla scia dei risultati ottenuti lo scorso anno.

Dal secondo giro della cosiddetta ‘voluntary disclosure“spero di poter recuperare un po’ meno di 4 miliardi di euro”, ha detto Padoan intervistato a Porta a Porta. Il governo punta forte sul rientro dei capitali dall’estero per far quadrare i conti del prossimo disegno di legge di Bilancio, da presentare in Parlamento entro il 20 ottobre.

Il precedente dello scorso anno, del resto, è incoraggiante. Nel 2015 la voluntary disclosure, che prevede l’emersione e rientro di capitali detenuti all’estero, ovvero il conseguente saldo delle imposte omesse, cui viene applicato uno sconto, e a una riduzione delle sanzioni, vide pervenire ben 129.565 istanze, che hanno fatto emergere oltre 60 miliardi di capitali completamente sconosciuti al fisco del nostro paese, portando nelle casse dello Stato circa 4 miliardi di euro. Per Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate, la voluntary disclosure “è un pilastro della lotta all’evasione” e il risultato “un buon successo”, in termini di istanze e gettito.

“Stiamo studiando i meccanismi” per un nuovo rientro dei capitali”, ha dichiarato ancora Padoan nel salotto di Bruno Vespa. La riapertura della voluntary disclosure, che coprirebbe anche l’anno d’imposta 2014, potrebbe avvenire con il progetto “Casa Italia”, un decreto legge con le misure per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto dello scorso 24 agosto, in via di ultimazione.

Leggi anche:
Fisco, piano Renzi: nuova Irpef e nuova voluntary disclosure
Voluntary disclosure: ritornano in Italia 4 miliardi
Renzi: Irpef a due fasce e addio bollo

 

 

Voluntary disclosure, dalla nuova sanatoria attesi 4 miliardi di euro
Voluntary disclosure, dalla nuova sanatoria attesi 4 miliardi di ...