Cristiano Ronaldo denunciato per frode fiscale (quasi 15 milioni di euro)

L'accusa è di non aver pagato all'agenzia delle entrate 14,768 milioni di euro tra il 2011 e il 2014

 

L’attaccante portoghese del Real Madrid Cristiano Ronaldo – secondo quanto riferisce la stampa spagnola – è stato denunciato per presunta frode fiscale dalla sezione reati economici della procura di Madrid. Il calciatore madridista è accusato di non avere pagato all’agenzia delle entrate 14,768 milioni di euro fra il 2011 e il 2014. La frode fiscale sarebbe avvenuta attraverso le società domiciliate nelle Isole Vergini e in Irlanda. Il quattro volte Pallone d’Oro avrebbe “approfitatto di una struttura creata nel 2010 per dissimulare al fisco i proventi generati in Spagna dai diritti di immagine”, ha detto la procura in un comunicato.

Leggi anche:
La lista dei più grandi insospettabili evasori italiani
Vip e fisco: da Rossi a Gino Paoli, evasioni conclamate e sospetti eccellenti
Italiani, popolo di evasori: uno scontrino su tre è irregolare

Cristiano Ronaldo denunciato per frode fiscale (quasi 15 milioni di euro)
Cristiano Ronaldo denunciato per frode fiscale (quasi 15 milioni di&nb...